Privacy Policy 7 cose che ho imparato dopo i 40 anni Cookie Policy

lunedì 27 luglio 2020

7 cose che ho imparato dopo i 40 anni


Arrivare ai fatidici 40 anni è un traguardo importante, quando compi 40 anni hai come un flashback dei tuoi anni trascorsi di quello che hai fatto e che potevi fare... rimpianti (meglio di no), speranza di migliorare la tua vita sicuramente. Diventi più consapevole della vita: personalmente ho imparato 7 cose fondamentali.

1) Le decisioni vanno prese al momento giusto: Quando si è giovani si vuole tutto e subito, al punto da commettere degli errori che potresti trascinare per molti anni della tua vita. Sbagliare è umano è fa parte della crescita personale: a 40 invece cerchi di essere più ponderato nelle scelte.

2) Quando ero un bambino sapevo cosa volevo: Una delle cose più stupide in cui mi sia stato indotto a credere è che i bambini non conoscono cosa vogliono dalla vita. Tutto sbagliato! Quando sei un bambino sogni di diventare un pilota di aerei o andare nello spazio. Quando diventi adulto affievolisce in te la fiamma della passione assieme a quel desiderio che custodivi gelosamente fino da tenera età. Trovi un lavoro che non ti piace solo per continuare a vivere, anzi vivi per lavorare e per non essere giudicato dagli altri. Sei un criceto dentro una gabbia come il 90% delle altre persone.

3) Le piccole cose sono le grandi cose: Non ci sono cose e obbiettivi di serie A o serie B; una persona anche dopo i 40 anni dovrebbe vivere per provare sempre nuove emozioni. Da piccolo rimanevo ammaliato nel vedere un tramonto, da grande tutto questo appare scontato perché si è concentrati più sull'apparire che sull'essere.

4) Prenditi cura del tuo fisico: A 40 anni è importante non lasciarsi andare, iniziano i primi acciacchi, dolori sempre più insistenti. Fare attività fisica gioverà oltre al tuo corpo anche a livello mentale, quindi di umore. Ti sentirai meglio con te stesso e con gli altri.

5) Il momento migliore per realizzare i tuoi sogni è in questo momento: Non importa se in passato non hai raggiunto i tuoi obbiettivi, quello che importa veramente è continuare a lottare diventando imprenditore di te stesso a 40 anni. Questo è il momento migliore!

6) Nessuna ti aiuterà o forse in pochi lo faranno: Siamo circondatati da una società di illusioni di finti miti, nessuno o quasi nessuno è disposto a darti una mano. A 40 anni è arrivato il momento di cavartela da solo.

7) Una relazione che ti piace: Hai diritto ad avere una relazione che ti piace che ti soddisfi quotidianamente. Non è più tempo di accontentarti. Ricorda hai 40 anni, meriti il meglio anche a livello relazionale.

Nessun commento:

Posta un commento