Privacy Policy Da chi Sono a Cosa sto diventando Cookie Policy

martedì 16 giugno 2020

Da chi Sono a Cosa sto diventando



Sto seguendo un corso realizzato da Giorgio Tavazza, un giovane imprenditore di successo che nel corso di una lezione chiamata Duality of Man mette in luce due domande: Chi Sono e Cosa voglio diventare: ed è sopratutto nel secondo quesito che una persona dovrebbe focalizzarsi, per capire quali sono le attitudini e determinazione per raggiungere i propri obbiettivi. Ovviamente, se una persona non cambia propensione nei confronti della vita difficilmente potrà arrivare alla meta desiderata! Ancora peggio, se nella nostra mente è radicato il pensiero di non farcela o solo di immaginare nell'ennesimo fallimento, bene stai sicuro che ti verrà difficile anche guadagnare soltanto 10€ nei prossimi 30 giorni. Dal rovescio della medaglia, se iniziamo ad allenare la nostra mente alimentandola con informazioni positive e concetti motivazionali, ti renderai conto di come tutto può cambiare e sarai determinato a centrare il tuo obbiettivo.

Duality Of Man: le cose giuste e sbagliate

Giusto e Sbagliato: una società che commette errori
  • Cibo Salutare: È opportuno mangiare sempre del cibo salutare ed è sbagliato nutrire il proprio organismo con il fatidico junk food;
  • Scienza: In questa società la scienza sembra essere l'unica verità possibile; la religione invece sempre essere diventata qualcosa di obsoleto. Però quando la scienza stessa diventa una sorta di religione siamo di fronte a qualcosa di oscuro e patetico. 
  • Sofferenza: Oltre la sofferenza non esiste un'emozione più devastante, ed è proprio da questo stato che un individuo ha l'opportunità di trasformare la sofferenza in felicità.
In sintesi, nella vita non esiste soltanto una direzione di giusto o sbagliato, facciamo un altro esempio: vivere in campagna a contatto con la natura è fantastico, sembrerebbe la scelta giusta; eppure chi vive troppo lontano da una città può avere delle serie difficoltà ad andare in un ospedale o beneficiare di altri servizi che possiamo trovare normalmente dentro una città. 

Nessun commento:

Posta un commento