Privacy Policy 10 Segnali che ti indicano che sei Infelice: Soluzioni da adottare Cookie Policy

lunedì 8 giugno 2020

10 Segnali che ti indicano che sei Infelice: Soluzioni da adottare


Alcuni segnali di infelicità sono evidenti, specialmente quando si trasformano in sta
ti depressivi. Molte volte si riesce a celare la tristezza perché l'infelicità non è mai ben vista dagli altri, perché nell'epoca dei social media si è portati a vedere soltanto persone con una maschera che fingono una vita è perfetta. Ma per ogni cosa c'è pur sempre un rimedio e una soluzione! 

Infelicità: 10 segnali da non sottovalutare

  1. Ti senti insensibile: Ti dissoci non solo dal mondo esterno e dai suoi problemi, ma anche da te stesso. Non hai idea di chi sei o cosa vuoi. Una buona cura è quella di iniziare a meditare, rimanere in silenzio, fallo ogni giorno anche solo per 10 minuti. La meditazione aiuta a ritrovare la consapevolezza, sarai capace e disposto a fare passi avanti verso la tua autostima.
  2. Ti senti non apprezzato: Hai come la percezione di non essere apprezzato dalle persone o da chi ti sta accanto. Ti piace dare, ma lo fai esclusivamente perché hai bisogno di sentirti amato. Ricordati che se prima non soddisfi le tue esigenze, è impossibile riuscire a esaudire i bisogni degli altri. Impara a trascorrere del tempo con te stesso, lasciati andare, circondati di arte e di cose che ti portano gioia.
  3. Zero vita sociale: È normale voler passare del tempo solo con te stesso, ma non è normale arrivare ad avere tendenze misantropiche. Abbi la voglia di iniziare a tornare a uscire magari anche con la scusa di andare a fare la spesa. Il supermarket è un luogo ideale dove poter scambiare qualche parola: fallo ordinando un po prodotto, tipo al banco degli affettati. 
  4. Vorresti che tutto fosse perfetto: Chi di noi non sogna di avere una vita senza problemi liscia senza intoppi, ma purtroppo a volte la strada che percorriamo può preservare qualche insidia. Tutto ciò potrebbe creare una sorta di ansia e stati di panico.. non va bene, stai caricando il tuo corpo solo di energia negativa. Per placare la tua ansia impara a sviluppare l'autostima, ecco perché è importante fare meditazione, ascoltare il tuo respiro.
  5. Rigido e compulsivo: L'infelicità porta a essere rigidi su se stessi e infantili, non sopportando alcun consiglio da altri. Sii di larghe vedute, impara l'arte di ascoltare, una virtù che oggi giorno è diventata una merce rara.
  6. Ti demoralizzi subito: Quando le cose non vanno come vorresti hai il potere di sentirti frustrato e avere la voglia di abbandonare tutto. Sappi che la vita non si suddivide solo di due colori: il bianco e il nero, di solito ci sono altre sfumature. Ogni tanto agisci di istinto, lasciati andare, libero quel bambino che è in te, che ama giocare e sporcarsi con la terra.
  7. Paura di fallire: Sei ossessionato dal successo degli altri e allo stesso modo vivi con l'ansia di fallire costantemente. Apri un blog o un canale su YouTube, inizia a condividere la tua passione. In poco tempo troverai qualcuno che avrà il piacere di seguirti, tutto questo non potrà che beneficiare alla tua autostima.
  8. Lunatico e turbato: Ti senti sopraffatto da una miriade di emozioni (specialmente negative), che ti condannano a una vita di frustrazioni, incolpando gli altri dei tuoi insuccessi. Un consiglio inizia a fare attività fisica, forse la miglior medicina contro i pensieri negativi.
  9. Ti fai controllare: Sei talmente infelice e insicuro che hai bisogno che qualcun'altro ti assicuri del tuo operato. Perché invece di chiedere sempre il consenso agli altri non inizi ad annottare le tue emozioni e i tuoi progetti in una agenda. Ogni giorno evidenzia i tuoi risultati e quello che puoi migliorare.
  10. Il problema sono gli altri: Pensi che sono gli altri la causa della tua infelicità. Sei sicuro che le persone la fuori sono sempre pronte a prenderti in giro. È il tuo compito capire cosa puoi controllare (la tua vita) e cosa invece non è in tuo potere. Lamentarti non ti farà stare meglio, ricordati che agire è l'unica cosa che puoi fare... essere felici è un diritto, fallo prima diventare un dovere.





Nessun commento:

Posta un commento