domenica 31 maggio 2020

Digital Wellbeing: 10 abitudini da utilizzare




Ormai la tecnologia è diventata talmente basilare nelle nostre vite che sarebbe impossibile privarsene completamente. Ma con un maggiore controllo e monitoraggio possiamo avere un rapporto più sano e ponderato, riuscendo a raggiungere in nostri obbiettivi. Gli esperti del Digital Wellbeing: mantenere sane abitudine tecnologiche, ci hanno elencato 10 abitudini da utilizzare.

1) Mantenere il Controllo: Esistono due elementi fondamentali per le linee guide del digitale - uso di app o tecnologie apposite, per aiutarti ad avere un maggior controllo e le linee guida fisiche, che riguardano il modo in cui osserviamo l'ambiente e lo spazio circostante.

2) Digitale: Puoi iniziare riducendo o selezionando o personalizzando le notifiche sul telefono. Per esempio, le notifiche come gmail, android, youtube, permettono di personalizzare le impostazioni di notifica.

3) Funzione Relax: La funzione Relax sfuma lo schermo in scala di grigi, per quando si è pronti ad andare a dormire.

4) Non disturbare: Un'altra funzionalità facile da usare è quella non disturbare. In genere vengono bloccate tutte le modalità per essere interrotti, ma si possono impostare delle eccezioni, continuando a ricevere chiamate di emergenza.

5) Nella home solo strumenti importanti: Così le app che ci rubano più tempo saranno nella seconda o terza schermata del telefono.

6) Trascorrere del tempo all'aria aperta: Per ricevere stimoli diversi perché non trascorrere del tempo all'aria aperta e terminare la giornata senza telefono o almeno provare a ricaricarlo in un'altra stanza.

7) Non portare con se in ogni circostanza il telefono: Non essere totalmente dipendenti del proprio smartphone può aiutarci a migliore i nostri rapporti sia personali che di lavoro.

8) Due smartphone, uno per il lavoro, l'altro per la vita quotidiana: Al lavoro spegni o metti in vibrazione il tuo dispositivo personale, per poterti concentrare su quello che fai. Quando termini il tuo lavoro, spegni il telefono che usi per lavoro e utilizza unicamente quello a uso personale.

9) Pianificare il tempo da dedicare a leggere le e-mail: Riduci al minimo il numero di notifiche e distrazioni. Puoi ridurre il numero di e-mail inviandone di meno. 

10) Migliorare la comunicazione con gli altri: Per ottenere informazioni che ci occorrono è importante interagire con le persone faccia a faccia. Se il tuo interlocutore percepisce la tua distrazione noterà di non essere importante per te. Riusciamo a capire gli altri guardandoli negli occhi, osservando i loro movimenti ed espressione facciale, e ci concentreremo meglio a rimanere focalizzati su di loro. 

Occorre tempo e pratica per cambiare abitudini e comportamento, potrai apportare benefici grazie a un benessere fisico e psicologico, nel tuo rapporto con

Nessun commento:

Posta un commento