Privacy Policy 7 Ragioni Perché Sei Single a 40 anni nel 2020 Cookie Policy

lunedì 25 maggio 2020

7 Ragioni Perché Sei Single a 40 anni nel 2020



Ti sei mai chiesto '' Ho 40 anni è nel 2020 sono ancora single? La risposta potrebbe essere la solita scontata affermazione ''Perché non ho trovato la persona giusta''. Voglio rispondere a questa tua asserzione con un ni; nel senso che ovviamente tra due persone deve scattare il giusto meccanismo e quell'alchimia magica, ma alla base c'è ben altro. Leggendo alcuni articoli ho notato che mai come quest'anno in molte coppie è assai difficile portare avanti una relazione, è allo stesso modo, mai come la seconda decade del 2000 è assai problematico trovare una persona che possa fare al caso nostro. Eppure, da sempre l'essere umano è stato un animale sociale, (lo era ho ben detto). Con il passare dei secoli, l'uomo si è abbandonato in se stesso diventando un perfetto solitario, in cerca al massimo in un incontro occasionale. Condividere la propria vita con un'altra persona per molti è troppo complicato e impegnativo a livello mentale. Ebbene vediamo queste 7 fatidiche ragioni poiché molti quarantenni sono soli ai giorni nostri.

1) Avere paura di soffrire: Sembra banale, eppure a nessuno piace soffrire tanto meno in amore o avere al tuo fianco qualcuno che da un giorno all'altro potrebbe deluderti. Forse sono coloro che hanno già sofferto per amore che preferiscono godersi da soli i loro spazi.

2) Tanto ci sono i social network: A tutti noi sarà capitato di preferire di chattare con un contatto più che con un altro. Magari, ora dopo ora si sono scoperte cose in comune, magari abbiamo iniziato a credere nell'inizio di una nuova storia, è grazie al buon vecchio messanger abbiamo trovato la nostra anima gemella. Negli ultimi anni, con l'avvento prima di Facebook, poi di Instagram, le cose sono cambiate radicalmente. La maggior parte degli utenti è troppo presa a immortalare se stessa e a cercar di apparire agli occhi degli altri come una persona arrivata e felice della propria vita. Non c'è più tempo per gli altri.

3) Pandemia 2020: Già i rapporti con gli altri erano ai minimi storici, ora con la Pandemia in corso sembrano quasi azzerati. Vuoi l'incessante martellamento dei media quasi a livello di terrorismo psicologico, la costrizione di dividere magari pochi metri quadri per oltre 2 mesi con il proprio partner, l'effetto è stato scontato: la coppia scoppia nel 2020.

4) Egoismo: Se a fine anno ti faranno questa domanda ''Cosa ricorderai di questo 2020?'' Ovviamente il Covid -19, ma pensaci un attimo, forse c'è qualcosa di ancor più grave, è un virus che nel 2020 si è diffuso a macchia d'olio... ed è l'egoismo. La parola d'ordine è ''Prima ci sono io, pazienza se qualcuno patisce per me''. 

5) Solitudine: Più il mondo si riempie di persone, più l'essere umano è portato a trascorrere una vita di solitudine. L'amore è una cosa meravigliosa ma sembra essere diventata un regalo per pochi. Fino a due secoli fa, tra due innamorati poteva esserci lo scoglio dell'appartenenza a due differenti classi sociali, nel 2020, l'abitudine a rimanere soli. Dopo i 40 anni è ancor più difficile costruire una relazione duratura. 

6) Mancanza di lavoro: I soldi non faranno la felicità ma se li sappiamo gestire ci migliorano la vita. Non avere una stabilità economica è sinonimo di insicurezza anche a livello sociale; lo è ancora di più se si ha il desiderio di costruire qualcosa di importante con un altro individuo. Di solito un uomo senza soldi si sente a disagio a dover corteggiare una donna. Con questo non voglio dire che colei la prima cosa che guarda è il portafoglio, sono sicuro che la personalità, la mentalità di un uomo conta molto. Ma se si vuole fare il passo successivo, andare a convivere, uno stipendio fisso deve esserci... eccome deve esserci.

7) Abitudine: Quando si rimane per lungo tempo single, non è facile per il cervello provare a immagine un'altra persona accanto. Una persona pur sentendo la mancanza di un partner al suo fianco inizia ad abituarsi a questa sua condizione. Visto è considerato che conoscere qualcun altro fuori dalla realtà è diventato veramente difficile, sono del parare che se si ha la voglia di nuovo di innamorarsi, una buona strategia è quella di utilizzare le app o siti per incontri. Non è detto che dietro a un altro schermo non ci sia davvero la persona che ci farà battere di nuovo forte il cuore.


Nessun commento:

Posta un commento