Privacy Policy 15 Fatti Incredibili sulla Via Lattea Cookie Policy

mercoledì 1 aprile 2020

15 Fatti Incredibili sulla Via Lattea


Sappiamo che la Via Lattea è una galassia a cui appartiene il sistema solare, ed ogni stella che vedi in cielo e nello spazio di notte fa parte di essa. 
Specialmente in inverno è possibile scrutare, se pur in maniera sfuocata un fascio di stelle fuori dalla nostra galassia, appartenente ad Andromeda. In base a dei calcoli fatti tra 4,5 miliardi di anni la nostra Via Lattea si scontrerà con la Galassia di Andromeda, ma non è dato sapere se l'uomo potrà ancora essere presente sulla terra. Perciò, invece di essere preoccupato per quello che accadrà tra un botto di tempo, perché non venire a conoscenza di 15 Fatti incredibile sulla Via Lattea.

1) La via Lattea è antica quasi come lo stesso Universo: Gli scienziati ritengono che la Via Lattea sia una delle galassie più antiche dell'universo. Si è formata circa 13,6 miliardi di anni fa ed è vecchia quasi quanto l'universo stesso, che si è formato circa 13,7 miliardi di anni fa.

2) Il nome le fu dato nell'antica Grecia: Nella mitologia greca, la Via Lattea fu creata quando Hera versò il suo latte mentre allattava Eracle (Ercole).

3) Formatasi da altre galassie: Prima di raggiungere le dimensioni e la forma attuale, ha inghiottito altre galassie nel corso della sua storia. Attualmente si sta connettendo alla a Galassia nana maggiore del Canis.

4) Velocità inimmaginabili: La Via Lattea potrebbe viaggiare intorno all'equatore in meno di tre minuti.

5) Numero di stelle incalcolabile: È impossibile calcolare il numero di stelle presenti, l'uomo riesce a vederne solamente lo 0,0000025% delle centinaia di miliardi di stelle.

6) Nana Rossa la stella più famosa: La stella più famosa nella via Lattea è la Nana Rossa, grande quanto circa un decimo della massa del sole.

7) Composta da molti tipi di energia: La nostra galassia comprende anche altri tipi di energia, come luce infrarossa, onde radio, raggi gamma, materia oscura e raggi X.

8) Circondata da un alone oscuro: La Via Lattea è circondata da un alone di materia oscura che costituisce oltre il 90% della sua massa. Ciò significa che tutto ciò che possiamo vedere, anche con i telescopi, è meno del 10% della sua massa. Il resto è oscurità.

9) Nel centro delle Bolle Giganti: Nuove osservazioni del centro galattico hanno rivelato una coppia di bolle giganti al centro della Via Lattea con emissioni di sonde. Le bolle arrivano fino all'esterno del buco nero e si estendono nello spazio in direzioni opposte. I lobi fluttuanti assomigliano alle due metà di una clessidra, con il buco nero incastrato in vita.

10) Piccole galassie ruotano intorno alla via Lattea: Sono in realtà delle piccole galassie che orbitano attorno alla nostra Via Lattea, proprio come i pianeti orbitano attorno a una stella. 

11) Piena di grasso: Molecole organiche oleose, note come composti alifatici di carbonio, vengono prodotte in alcuni tipi di stelle per poi fuoriuscire nello spazio interstellare.

12) Spessa come un foglio di carta: Che ci crediate o no, la Via Lattea non è molto più spessa di un foglio di carta.

13) Peso indefinito: Attualmente si pensa che possa pesare da 700 miliardi a 2 trilioni di volte la massa del nostro sole.

14) Il vero centro, il buco nero: Il centro stesso della Via Lattea contiene una potente forza gravitazionale che gli scienziati ritengono sia il buco nero, il vero centro. Del resto, hanno anche battezzato questo buco nero con il nome accattivante di Sagittario A 

15) Non vivrà per sempre: Tra circa quattro miliardi di anni, la Via Lattea si scontrerà contro Andromeda, le due galassie a spirale si stanno scagliando l'una verso l'altra a 250.000 miglia all'ora. Quando si scontreranno non sarà così catastrofico come potresti immaginare. La Terra probabilmente sopravviverà e pochissime stelle saranno effettivamente distrutte. Invece, la mega-galassia appena formata offrirà un panorama notturno con una spettacolare miscela di stelle differenti da come le vediamo oggi.

Nessun commento:

Posta un commento