>

giovedì 19 marzo 2020

25 Cose da sapere su Anna Frank: 2 anni di isolamento

Anna Frank è il simbolo della voglia di vivere malgrado qualcuno abbia deciso di privarne la libertà. Anna Frank è la quieta dopo la tempesta, una bambina come tante altre che sognava un mondo migliore e amava scrivere, divenuta stella della Shoah per il suo diario. Costretta a nascondersi per oltre 2 anni, dovrebbe fare riflettere per chi di questi tempi se ne frega dei diviete di rimanere a casa. Venticinque cose che ho scoperto su Anna Frank e che voglio elencare.

Il suo vero nome era Annelis Marie Frank, nata il 12 giugno 1929 a Francoforte sul Meno.

Nel 1934 raggiunse la sua famiglia ad Amsterdam, dopo l'ascesa al potere dei Nazisti.

Nel 1941 le fu revocata la cittadinanza tedesca diventando così apolide.

Anne Frank e altri sette persone rimasero nascosti per 2 anni nell '"Annesso segreto", un piccolo appartamento dietro l'ufficio di suo padre ad Amsterdam.

Gran parte del suo diario fu una sorta di lettera indirizzata a una amica immaginaria di nome Kitty.

Dopo qualche settimana dalla sua morte, il campo di concentramento di Bergen - Belsen dove era stata deportata fu liberato dalle truppe britanniche.

Anche Margot, la sorella di Anna aveva un diario ma non fu mai trovato.

Alla famiglia gli fu negato il visto per gli Usa per politiche di immigrazione.

Il diario di Anna Frank è vietato in Libano perché parla favorevolmente di ebrei, Israele e sionismo.

Il padre di Anna Frank è stato un ufficiale dell'esercito tedesco durante la Prima Guerra Mondiale.

Il padre di Anna Frank sopravvisse ad Auschwitz e morì di cancro a 92 nel 1980.

Otto Frank ricevette il diario di Anne Frank da Miep Gies, uno dei cittadini olandesi che aiutarono a nascondere i Franchi.

Anne Frank ha scritto nel suo famoso diario, "Quando scrivo posso scrollarmi di dosso tutte le mie preoccupazioni. (...) Ma (...) sarò mai in grado di scrivere qualcosa di eccezionale?

Su YouTube è stato pubblicato un filmato di Anna Frank mentre si sporge dalla finestra per guardare un matrimonio.

Per il suo tredicesimo compleanno, le fu regalato un libro. Decise che lo avrebbe usato come un diario.

La madre di Anna Frank morì di fame.

L'ufficiale delle SS che catturò Anne Frank e la sua famiglia divenne membro del servizio di intelligence della Germania occidentale dopo la seconda guerra mondiale. Comprò il libro di Anne Frank per vedere se era menzionato

La data e la causa di morte non furono mai registrati.

Nel 1995 l'Asteroid 5535 fu nominato con il nome di Anne Frank.

Anna Frank, Martin Luter King e Barbara Walters sono nati tutti lo stesso anno.





Nessun commento:

Posta un commento