>

venerdì 13 dicembre 2019

4 Miracoli Accaduti a Natale


Natale è alle porte: oggi ti vorrei raccontare di 4 miracoli accaduti proprio nel periodo natalizio. Mi auguro che ognuno di voi, anche non essendo cristiano possa lo stesso trascorrere delle giornate serene, con pensieri positivi. Ma eccoci pronti per elencare dei fatti quasi miracolosi accaduti proprio a Natale.

1) Lettera di Babbo Natale: Nel Natale 2011, Rosa Cardenas de Reyes, malgrado le vicissitudini familiari (suo marito aveva perso il lavoro), continuò a conservare nel suo cuore e per la sua famiglia la tradizione di inviare una lettera a Babbo Natale via mongolfiera. La lettera fu scritta da sua figlia, che chiedeva dei vestiti per lei e per i suoi genitori. Per quale astratto motivo la lettera fu recapita in un ranch nel North Caroline di proprietà di Lane Sanderson, che toccata dalle parole della bimba inviò alla famiglia de Reyes degli abiti nuovi e altro affinché la bimba e la sua famiglia potessero trascorrere un sereno Natale.

2) Sopravvissuta: Il 13 dicembre del 2015 in Florida una bambina si ammalò di una brutta influenza. La Vigilia di Natale, riconoscendo la gravità della situazione i genitori decisero di portare la piccola al pronto soccorso, dove le fu fatta una flebo con degli antibiotici. Purtroppo la piccola andò in arresto cardiaco, ma come per miracolo dopo 45 minuti il suo cuore tornò a battere come prima.

3) Cuccioli salvati dal congelamento: Ci troviamo a ad Edmonton, in Alberta, le strade sono tutte ghiacciate. Tessa riceve una telefonata che la informa che dei cuccioli sono stati abbandonati. Senza pensarci un attimo guida per 90 km, riuscendo a scorgere in una strada di campagna cinque cuccioli rannicchiati dal freddo. La storia sarà a lieto fine!

4) Salvati da annegamento certo: Due adolescenti nel Nebraska mentre attraversavano un lago ghiacciato, videro una lastra di ghiaccio rompersi sotto ai loro piedi e inghiottendoli sotto la calotta ghiacciata. Per fortuna in quel momento guadava il lago un uomo in canoa, un certo Rick Blessen, che sentendo urlare i ragazzi gettò i giubbotti di salvataggio e tirandoli fuori per metterli sopra la canoa. Di solito, in quella situazione una persona sopravvive meno di 10 minuti, sorprendentemente i due ragazzi durano oltre la soglia prevista. Ecco perché gli abitanti del villaggio di Duncan considerano il salvataggio di Blessen come un miracolo di Natale.


Nessun commento:

Posta un commento