Privacy Policy Luke Scintu Cookie Policy
"
"

venerdì 10 luglio 2020

Guadagnare Soldi con un BLOG dopo soli 30 minuti



Hai mai pensato che in soli 30 minuti è possibile fare soldi con un blog? Sembra impossibile ma se sei una persona determinato e consapevole dell'ottimo lavoro passato, e sopratutto seguito le linee guida che ti ho indicato in altri articoli, avrai davvero la possibilità di generare entrate dopo solo mezz'ora dal tuo ultimo articolo, e continuare a fare soli in maniera passiva grazie ai tuoi vecchi post. Ovviamente devono essere stati costruiti con tutti i criteri per avere blog di successo! Mi riferisco a contenuti aventi informazioni reali in grado di soddisfare l'esigenze del lettore, strutturati secondo le basi SEO, mobile- friendly, pagine che si caricano velocemente; titoli accattivanti ma non truffaldini; foto, infografica, video altro che incentivano il lettore a rimanere il più possibile nel tuo blog. Ma tu giustamente mi dirai Luke non girarci intorno svelami il segreto per fare soldi online con il mio blog? In sintesi, avrei già risposto a questo tuo quesito ma voglio scavare ancora più a fondo per essere meglio esaustivo.

Generare Soldi in 30 minuti con un Blog

Ebbene, il tipo di argomento che andrai ad affrontare è determinante per fare cassa anche in soli 30 minuti. Se il tuo blog parla di finanza, nella nicchia dei prestiti, per esempio, avrai bisogno di un solo click nei tuoi banner di Adsense per avere guadagnato anche 5€, poiché finanza è uno dei topic più pagati, il CPC e RPM di pagina saranno molto alti rispetto a un blog che tratta di gossip. Anche nell'ipotesi che il tuo sito è poco visitato, hai pur sempre delle potenzialità di guadagno elevate nella sfera di come fare soldi o di banche e prestiti. 

Un alto stratagemma per fare soldi con il tuo blog è quello di scrivere un articolo ordinato da un esterno. Metti il caso che un sito di scommesse online o poker ti offre una commissione anche di 100 Euro per scrivere della loro pagina nel tuo blog. A me è capitato che alcuni di questi siti mi abbiano commissionato degli articoli da pubblicare. Per non avere alcun tipo di problema chiedi di essere pagato su PayPal. Quindi se hai aperto un blog unicamente per fare soldi, vai alla ricerca di questi siti offrendo i tuoi servizi!

lunedì 6 luglio 2020

Business Online: È importante Aprire un BLOG nel 2020

Malgrado nel 2020 il blog non è più il trend principale online, se vuoi avviare un tuo business digitale è di buona norma aprirne uno, affinché il tuo brand possa essere presente in più settori. Avere un blog può rivelarsi decisivo per affermare la tua autorità nel contesto di una specifica nicchia, puoi avere un contatto diretto con i tuoi lettori, creare quindi una interazione ai fini del tuo progetto. Quando apri un blog è perché sei deciso a condividere una tua passione, vuoi risolvere le esigenze delle persone e regalare il tuo sapere agli altri. Sei libero di esprimerti liberamente senza aspettare una redazione che verifichi il tuo post prima di essere pubblicato!


Business Online con il Blog

Un altro motivo per aprire un blog nel 2020: è quello che imparerai a organizzare un piano editoriale e avrai la possibilità di pubblicare i tuoi articoli quando questi ti sembreranno pronti per essere letti da centinaia di persone. Per quanto riguarda la parte tecnica e come impostare un blog di successo ne ho scritto uno abbastanza fornito di informazioni con le 11 regole da osservare. Ricordati sempre che il blog sarà fatto a tua immagine e somiglianza e a differenza di tutti i canali social (compreso YouTube), tutti i contenuti da te prodotti e caricati sono di tua proprietà, poiché rientrano nel tuo dominio. Chiaramente oltre agli articoli devi tenere a mente le regole SEO, fondamentali per avere un blog di successo, affinché possa essere trovato dai lettori nei motori di ricerca.


È utile aprire un blog nel 2020?

Se sei una persona che sta cercando di avere tutto e subito, allora è meglio lasciare stare; come altri business online anche fare blogging è una sfida a medio -lungo termine, ma che può regalarti delle belle soddisfazioni.

venerdì 3 luglio 2020

Il vero Segreto per un Blog di Successo

Dammi subito la formula magica per avere un blog successo? La risposta è più facile di quello che pensi! In primis: prima di iniziare a scrivere o aprire un blog, devi considerare attentamente cosa andrai a parlare poiché la fuori ci sono tanti argomenti di cui voler trattare... ma tu non puoi scrivere di tutto, devi tenere una linea e trovare la tua nicchia, il focus nel quale concentrerai le tue energie. Quindi evita un giorno di scrivere di cucina e il giorno dopo di finanza, tieni un filo logico. Per farti capire meglio, sei appassionato di finanza? Scegli un argomento specifico, che ne so di bitcoin - parla solo di quello diventando un punto di riferimento per i tuoi futuri apostoli.


Il contenuto è essenziale per avere un Blog di Successo

Probabilmente ti stai domando ma qual è la ricetta per iniziare a guadagnare e avere un blog di successo? Nel'Online come nella vita di tutti i giorni devi dare valore alle cose che fai, devi dare più del 100% se credi che quella diventerà la tua strada. Perciò in un blog o in un altro business online, il contenuto è fondamentale per fare la differenza con i tuoi competitors. Ecco perché all'inizio ho voluto specificare da subito  di trovare la tua nicchia e parlare di un solo argomento, per non mettere troppa carne al fuoco. D'ora in poi le persone sul web devono ricordarsi di te perché sei un Guru in quella specifica materia. Più scriverai contenuti di qualità ed emozionali, più le persone ameranno leggere quello che scrivi e torneranno al tuo blog parlando di te ad amici e parenti. Quando non te renderai conto tutto avrà una logica e reazione a catena, che troverai i tuoi articoli linkati in altri blog e siti.


Aggiorna il blog su base regolare

Anche se hai scritto un articolo fantastico devi capire che non puoi vivere di rendita, anzi prova a scrivere altri post connessi al tuo articolo di successo. In caso contrario, i visitatori non torneranno e si sposteranno in altri blog o canali che pubblicano su base regolare. Già perché oltre al content marketing nel web vige la regola 'più pubblichi più avrai opportunità di emergere''. Offri la possibilità a tuoi followeer di non aspettare troppo tempo dalla tua ultima pubblicazione. Leggi sempre i commenti e abbi la voglia di rispondere sempre, anche ai commenti che non la pensano come te, ma che hanno comunque un tono educato. Incoraggiali discutendo se vogliono che continui ad ampliare quel dato argomento. Chiedigli di cosa hanno bisogno? Risolvi i loro problema, se riesci a fare questo, allora amico mio hai davvero le redini del gioco! Lo spam, le offese, invece vanno nel cesso! Oltre alle parole puoi includere anche infografiche; immagini accattivanti

Diventa egocentrico

Ora quello che devi studiare è fare marketing su te stesso - cosa voglio dire che devi investire sul tuo brand, perché da oggi oltre a essere un vero Guru, diventi un imprenditore digitale e sopratutto di te stesso!

Prodotti gratis

Nel tuo blog includi prodotti scaricabili, tipo un piccolo video corso, un mini ebook. Perché questo? Perché le persone amano scaricare gratis e avere prodotti, e attraggono rapidamente una buona base di nuovi iscritti. Crea una mail list per tenere aggiornati i tuoi followeer dei tuoi nuovi articoli. Se riuscirai a mettere in pratica questi semplici suggerimenti,, molto probabilmente avrai un blog di successo e sarai ricompensato con il tempo.

martedì 30 giugno 2020

Imposta il tuo blog di successo: le 11 Regole fondamentali

Il mio blog di successo













Anche nel 2020 avere un blog può essere uno strumento di conversione commerciabile e redditizio se utilizzato correttamente. Se vorrai generare delle entrate costanti nel tempo con il tuo blog dovrai avere passione e costanza creando sempre contenuti freschi e interessanti. Qualora hai deciso di aprire un blog, ti invito a tenere a mente gli 11 passaggi più importanti per avere blog di successo.

1) Quale dominio comprare: Puoi iniziare benissimo con un dominio gratuito aprendo un blog con Wordpress o Blogger, le due piattaforme principali per fare blogging. Nel caso vuoi partire già in maniera professionale allora affidati a venditori di domini affidabili come Site Ground (wordpress) e Godaddy (blogger). Ovviamente anche il nome del tuo blog ha una rilevanza fondamentale inerente a quello a cui andrai ad affrontare. Il mio consiglio è quello di utilizzare da subito il tuo nome, investi su te stesso!

2) Nicchia: Parla delle tue passioni, scegli la nicchia nella quale ti senti più interessato, rimanendo costante su quello che andrai a parlare. Per nicchia si definisce un servizio o un argomento mirato. Per trovare la parola chiave puoi utilizzare servizi come: keyword surfer (un tool di Google chrome), oppure Google trend; keyword planner (sempre di Google). Un blog che parla tuo gatto può essere una nicchia o un blog sulle razze di gatti può essere un mercato di nicchia più grande. Stai certo che per ogni argomento anche quello più strano, troverai sempre qualcuno pronto a leggere i tuoi articoli.

3) Sii costante: Più andrai a creare contenuti di qualità, più Google inizierà a prenderti in considerazione vedendo in te un vero punto di riferimento, per quel dato argomento, riuscendo a trovare sempre più un bacino di utenti. Questo passaggio è un must e non un suggerimento. Non aggiornare il tuo blog per troppo tempo causerà il fallimento del tuo progetto e l'allontanamento dei tuoi followers.

4) Traffico: Non è un di certo un segreto che senza visite ti sarà quasi impossibile generare delle entrate. Ci sono varie strategie per attirare traffico al tuo blog, la più facile è quella di aprire una pagina del tuo bolg su Facebook, invitando i tuoi contatti a seguire la tua pagina. Ogni qualvolta che pubblicherai un nuovo articolo andrai a condividerlo anche nella tua pagina e in altri gruppi inerenti all'argomento del tuo post. Inoltre, inserisci il tuo blog nei più importanti motori di ricerca quali: nell'indice di Google a questo link: https://www.google.it/intl/it/add_url.html - Bing e Yahoo

5) Tracciamento: Dagli strumenti di analytics interni del tuo blog e strumenti per web master di Google osserva il numero di utenti che visitano il tuo blog e sopratutto quali sono le parole chiave che indirizzano le persone al tuo blog. Concentrati su quelle parole scrivendo altri articoli inerenti, con lo scopo di attrarre ancor più visitatori.

6) Ascolta il tuo pubblico: Se qualcuno ti fa una domanda, rispondi cercando di mantenere una interazione con i tuoi visitatori. Anzi invitali a condividere i tuoi articoli ad altri amici e nella sua bacheca di Facebook.

7) You Tube: Oltre al blog apri anche un canale You Tube connesso alla tematica del tuo portale. Una buona strategia è quella di pubblicare un video che illustra lo stesso tema che hai trattato nel tuo ultimo articolo. Sotto il video copia il link del tuo articolo e invita a seguirti anche sul tuo blog.

8) Da subito le informazioni: Nei tuoi articoli ricorda di scrivere da subito le informazioni affinché i tuoi lettori possono trovare immediatamente le risposte che stavano andando a cercare. Successivamente puoi rendere il tuo articolo ancor più ricco di informazioni senza però cadere nello scontato.

9) Titolo del post: Scrivi dei titoli accattivanti ma non ingannevoli, già nel titolo il lettore deve essere sicuro che quando andrà a leggere l'articolo troverà le informazioni di cui ha bisogno.

10)  Foto leggere e infografiche: Quando carichi una foto, ricorda che deve essere chiara e non pesante, in modo che le persone che vistano il tuo blog da mobile, non debbano aspettare troppo tempo per vedere caricare la pagina. Inoltre, all'interno della foto aggiungi una didascalia. Cos'è una didascalia? ha la funzione di spiegare il significato dell'immagine e il contesto del post. Anche le infografiche sono un ottimo viatico per i tuoi post, gli utenti amano visualizzare le infografiche perché nel loro interno sono contenute delle utili informazioni con poche parole.

11) Adsense: Quando avrai un buon numero di contenuti fai domanda per partecipare al programma di Adsense di proprietà di Google. Mediante dei codici che verranno copiati nel tuo blog avrai la possibilità di guadagnare con i banner pubblicitari. Probabilmente questo è il metodo più semplice per iniziare a generare delle entrate con il tuo blog.

sabato 27 giugno 2020

Come fare la spesa con soli 4 Euro e mangiare bene



È possibile fare la spesa con sole 4€ al supermarket e mangiare discretamente? Sembra impossibile, eppure è fattibile ma bisogna avere una strategia e accortezza nei prodotti che andrai a comprare. Per pagare solo due monete da 2 Euro quando sarai alla cassa dovrai passare alla larga da cibo e bevande tipo: patatine; coca cola & Company! Riuscendo ad andare un giorno si e uno no al market e pagando sempre i soliti 4 € (qualche volta anche meno perché vai ad acquistare altro che ti manca); stai tranquillo che a fine mese avrai risparmiato una discreta somma, tipo qualche centinaio di euro! Bene vediamo quali sono i generi alimentari da acquistare!


Spendere solo 4 Euro per fare la spesa 

La prima cosa da fare è quella di scegliere un market, meglio se è un discount, non per questo è sinonimo di roba scadente, anzi a volte la marca meno famosa può regalare inaspettate gioie al nostro palato. Diciamo che la tua scelta è caduta nel Lidl, bene tieniti pronto, ecco quello che puoi comprare con soli 4 euro:

  • Pasta Divella a....................... 0,75€;
  • Latte di Kefir a....................... 0,55€;
  • Salsa Pronta Mutti a ...............1,19€
  • Pan Carré a .............................0,65 €
  • Grana Padano .........................0,99 €
  • Lattughino a ............................0,75€




giovedì 25 giugno 2020

Le 4 Email Scam da Cestinare Immediatamente


Ogni giorno riceviamo tantissime email, ma ce ne sono alcune davvero strane e poco chiare: di seguito ecco le 4 email chiamate Scam che non devi mai aprire o meglio cestinare immediatamente.
1) La truffa nigeriana nota anche come 419 - A chi non è mai capitato di ricevere una email scam scritta da un membro di una famiglia nigeriana? Il testo della lettera è pressoché sempre uguale: una sconosciuta ha eredito una ingente somma dai suoi parenti, ma per varie vicissitudini non può trasferire i milioni di dollari nel suo conto. Ecco che allora inizia il proselitismo implorando il destinatario di inviargli un paio di centinaia di euro per acconsentire le pratiche del trasferimento della sua eredità, che verranno suddivise con il suo benefattore equamente. Tutto vero non pensate?

2- Hai vinto alla lotteria -  C'è sempre la prima volta per tutti anche quella di non sapere di aver vinto a una fantomatica lotteria ed essere diventato milionario. Questa è sicuramente una delle prime e-mail scam inviate agli inizi del 2000. Nella lettera, ci informano che abbiamo vinto 10 milioni di euro, si congratulano con noi ripetutamente. Prima però c'è una piccola pratica da fare: se vuoi diventare milionario, devi ricordarti di trasferire a un numero bancario che ti verrà recapitato, 3000 euro per poter percepire la vincita!

3- Phishing emails e pagine web fasulle -  Una delle truffe più diffuse che con il passare degli anni continua a mietere le sue vittime: di solito all'interno dell'email, vi è un link che richiede i nostri dati e quelli della propria banca, meglio ancora se il conto di Paypal o di eBay. Ma non è finita, nella loro lettera ci verrà chiesto di cambiare password perché è sotto attacco di hacker. Come si dice dalla padella alla brace!

4 - Prodotti in vendita -  Il male intenzionato risponde a un nostro annuncio di un oggetto messo in vendita, all'interno di qualche piattaforma tipo Subito. Il prodotto di solito ha un prezzo abbastanza ingente appartenente a oggetti del tipo: macchine, barche e altro. Dopo essersi guadagnato la fiducia dell'acquirente, il truffatore inizierà a muoversi tramite queste 4 fasi:

  • Il truffatore invia un'altra e-mail al venditore promettendo di inviare una generosa offerta, in cambio di impegnarsi a non accettare altre proposte da nessun'altro.
  •  Lo scammer invia un assegno per l'oggetto, con una somma superiore all'importo pattuito. 
  • Il  truffatore inventerà una scusa chiedendo che gli venga redarguita la differenza del prezzo pattuito tramite il proprio conto bancario. Ad esempio informa il venditore che quei soldi occorrono per pagare un agente, o per i coprire i costi di spedizione. 
  • Il venditore allora trasferisce la somma in eccesso.

Solo dopo questi 4 step, il truffato si accorge che la banca ha rigettato l'assegno, poiché il conto è fasullo; ma ancora peggio vedrà del denaro mancante dal proprio proprio conto bancario. Ovviamente l'oggetto non è stato venduto, ci saranno poche possibilità di recuperare il denaro inviato mediante procedura elettronica.

domenica 21 giugno 2020

5 Modi per Lavorare Con Amazon da Casa


È possibile lavorare con Amazon stando comodamente seduti da casa propria. Tutto questo grazie alle tante opportunità che l'e-commerce più famoso del mondo ci offre: affiliazioni; Amazon FBA, self publisher; Amazon Vine; Mturk di Amazon. Il consiglio è quello di concentrarsi massimo su due business per non mettere troppa carne al fuoco, e a seconda delle vostre abilità e passioni. Già la passione, senza quella difficilmente potrete riuscire a generare delle entrate. Ricordatevi che i lavori online hanno un margine di guadagno nel lungo periodo, è quasi impossibile riuscire a generare profitti subito nell'immediato! Tornando ai servizi di business Amazon, se presi seriamente possono arrotondare le vostre entrate, e in alcuni casi diventare la prima fonte di guadagno.

5 Business con Amazon

1) Amazon FBA: vendi i tuoi oggetti nel più grande e-commerce del mondo: Ebbene si hai letto bene, da qualche tempo è possibile anche in Italia vendere i propri prodotti su Amazon tramite il business FBA. Sarà lo stesso Amazon ad occuparsi dell'imballaggio e inviare gli oggetti ai tuoi clienti. Ovviamente c'è un costo per iniziare Amazon FBA, in pratica bisogna sottoscrivere un abbonamento di 39€ al mese, abbastanza facile da coprire vendendo almeno 39 oggetti in un mese al costo di 2€ cadauno. Ma il tuo obbiettivo è quello di guadagnare, non mi sembra il caso di vendere un oggetto a solo 2€, devi ottenere il massimo dal tuo business. Di solito, i venditori di Amazon FBA comprano in stock dai famosi e-commerce cinesi come Alibaba. Prima però di lanciare il tuo prodotto è di buona norma fare delle ricerche di mercato attraverso dei tools. Su You Tube ci sono vari canali che spiegano passo per passo come iniziare.

2) Amazon Programma di Affiliazione: Un business adatto per chi ha un buon numero di followeer su un Blog, canale di You Tube, Instagram , Facebook e altri social ancora. Trova la tua nicchia e inizia a pubblicizzare quel prodotto o correlati che ne fanno parte. Non dovrai fare altro che incoraggiare i tuoi seguaci all'acquisto attraverso un link di affiliazione: per ogni prodotto venduto otterrai una percentuale, inoltre potrai guadagnare ancora di più se nello stesso carrello dova si trova l'oggetto pubblicizzato da te, il cliente ha inserito altri prodotti, pur non recensiti da te.

3) Pubblicare un libro: Hai sempre avuto il desiderio di pubblicare un tuo libro? Con Amazon è possibile tramite l'auto pubblishing. Una volta che il tuo e-book sarà pronto, dovrai iscriverti alla piattaforma di Amazon Kindle per Pubblisher. Il tuo guadagno si aggira fino al 70% di royalties, con il vantaggio che il tuo libro potrà essere sempre disponibile all'interno di Amazon. Di solito, gli e-book che vanno di più sono quelli di ricette, crescita personale e guadagno online. Ma hanno un ottimo riscontro anche altri generi tipo: romanzi, narrativa e biografie.

4) Mturk di Amazon: Sei bravo con l'inglese? La piattaforma di Mturk di Amazon da la possibilità di guadagnare delle piccole somme, per portare a termine alcune pratiche come: compilazione di dati, esecuzione di tag, descrizione dei prodotti e altro ancora.

5) Recensioni Amazon Vine: Le recensione e feedback sono vitali per un colosso come Amazon. Più recensioni imparziali e veritiere scrivi, Amazon in accordo con altre aziende ti invierà dei prodotti gratuiti da recensire, che resteranno di tua proprietà.












sabato 20 giugno 2020

Buona Estate 2020: 10 Frasi Positive da Regalare


Oggi sabato 20 giugno, nell'Emisfero Boreale è iniziata ufficialmente l'Estate 2020, che terminerà il 22 settembre. Come principio di ogni stagione, non possono mai mancare delle frasi positive da regalare e augurare  a noi stessi e i nostri cari. Purtroppo, la primavera 2020 verrà ricordata per la Pandemia e per tutti quei terribili giorni difficili da dimenticare. Oltre ad aver ucciso migliaia di morti, il Covid 19 ha generato una crisi economica che appare ancor più pesante di quella del 2008. Le previsioni non sembrano essere di certo confortanti, al punto che solo nella mia cittadina si sono visti gli effetti devastanti, con serrande abbassate di storici negozi che risiedevano nel centro. Tralasciando questo tasto dolente, torniamo a concentrarci sulle cose belle e positive connesse da queste 10 frasi di buon auspicio, conb la speranza che la stagione estiva 2020 possa regalare  una nuova   speranza.

1) L'estate, una piacevole sensazione del Sole che ti scalda le ossa, dopo un freddo inverno. È finalmente ti senti rigenerato.

2) Per il Solstizio d'estate il Sole sembra non tramontare mai, è come l'inizio di una nuova vita.

3) L'estate regala buon umore e tanta voglia di vivere.

4) Per tante persone l'estate è la stagione preferita: mare, tanto sole, nuove storie d'amore e pace con se stessi.

5) Quel tramonto immenso che solo la stagione estiva ci regala, e ogni sera, ecco un altro magnifico spettacolo

6) Chi canta durante l'estate danza durante l'inverno (Esopo).

7) In estate l'amore e la passione si uniscono in un solo battito.

8) Con il caldo dell'estate anche il Coronavirus diverrà un vacuo ricordo.

9) L'estate è la stagione migliore per viaggiare e trovare refrigerio nelle verdi vallate.

10) Energia e pensieri positivi in questa estate 2020.

martedì 16 giugno 2020

Da chi Sono a Cosa sto diventando



Sto seguendo un corso realizzato da Giorgio Tavazza, un giovane imprenditore di successo che nel corso di una lezione chiamata Duality of Man mette in luce due domande: Chi Sono e Cosa voglio diventare: ed è sopratutto nel secondo quesito che una persona dovrebbe focalizzarsi, per capire quali sono le attitudini e determinazione per raggiungere i propri obbiettivi. Ovviamente, se una persona non cambia propensione nei confronti della vita difficilmente potrà arrivare alla meta desiderata! Ancora peggio, se nella nostra mente è radicato il pensiero di non farcela o solo di immaginare nell'ennesimo fallimento, bene stai sicuro che ti verrà difficile anche guadagnare soltanto 10€ nei prossimi 30 giorni. Dal rovescio della medaglia, se iniziamo ad allenare la nostra mente alimentandola con informazioni positive e concetti motivazionali, ti renderai conto di come tutto può cambiare e sarai determinato a centrare il tuo obbiettivo.

Duality Of Man: le cose giuste e sbagliate

Giusto e Sbagliato: una società che commette errori
  • Cibo Salutare: È opportuno mangiare sempre del cibo salutare ed è sbagliato nutrire il proprio organismo con il fatidico junk food;
  • Scienza: In questa società la scienza sembra essere l'unica verità possibile; la religione invece sempre essere diventata qualcosa di obsoleto. Però quando la scienza stessa diventa una sorta di religione siamo di fronte a qualcosa di oscuro e patetico. 
  • Sofferenza: Oltre la sofferenza non esiste un'emozione più devastante, ed è proprio da questo stato che un individuo ha l'opportunità di trasformare la sofferenza in felicità.
In sintesi, nella vita non esiste soltanto una direzione di giusto o sbagliato, facciamo un altro esempio: vivere in campagna a contatto con la natura è fantastico, sembrerebbe la scelta giusta; eppure chi vive troppo lontano da una città può avere delle serie difficoltà ad andare in un ospedale o beneficiare di altri servizi che possiamo trovare normalmente dentro una città. 

lunedì 15 giugno 2020

Perché troppe Persone commettono questi Errori?

Cerca di non cadere in quegli errori che molte persone commettono nel corso della loro esistenza... ma quali sono questi fatidici errori, se hai un po di tempo andrò ad elencarteli, e cerca di essere onesto con te stesso, se pensi di aver commesso almeno uno di questi sbagli.. È tempo quindi di cercare di evitare alcune delle trappole più comuni che nella maggior parte delle persone sono cadute almeno una volta nella vita.

10 Errori da evitare 

1)Considerare i beni materiali come priorità: Viviamo un periodo storico dove troppe persone sono plagiate dall'oggetto, provano un vano e breve piacere nel mostrare agli altri il loro ultimo acquisto. Non considerando che un uomo non può essere catalogato in base ai propri beni materiali.

2) Giudicare le persone dal loro abito: Come dice un vecchio proverbio: L'abito non fa il monaco e sono le persone con giacca e cravatta che da sempre hanno avuto poteri decisionali nelle sorti del mondo e nelle ingiustizie quotidiane. Hai mai visto Steve Jobs in giacca e cravatta?

3) Fare soldi e avere il bisogno spenderne sempre di più: I soldi non fanno la felicità sono solo un mezzo per vivere una vita più dignitosa. Spesso chi ha la fortuna di fare molti soldi ha però la sfortuna di volerne spendere sempre di più. Tutto ciò porta a vivere un'esistenza dedita solo al Dio denaro e accantonare le emozioni.

4) Non mettersi in gioco: È confortevole guardare il mondo da un Oblò, ma per dare del tu alla vita ci vuole ben altro, devi avere la voglia di metterti in gioco, di accettare di sbagliare. Il vero perdente è colui che neanche prova a  realizzare i propri sogni dando la colpa agli dei propri fallimenti.

5) Avere un'attitudine negativa: Chi di noi non ha mai provato un senso di frustrazione e insoddisfazione almeno una volta nella vita. Ma non è possibile avere un'attitudine negativa sempre per ogni cosa. 

6) Tergiversare: Le persone di successo non aspettano, amano prendere decisioni, si fidano del loro istinto e della voglia di migliorarsi giorno per giorno. Gli altri invece si cullano nell'indecisione e nella paura di sbagliare, magari del giudizio degli altri.

7) Non sorridere mai: Il sorriso ha un potere straordinario e non deve essere sottovalutato. Sorridere in maniera genuina creare fiducia, ed è il Sacro Graal di ogni transazione commerciale.

8) Concentrarsi su troppe cose contemporaneamente: Avere tanti obbiettivi e passioni nella vita è una cosa fantastica, ma tenere il focus in poche cose è decisionale qualora si abbia intenzione di iniziare con un tuo business. Come dicono i guru del marketing: scegli la tua nicchia e diventa un punto di riferimento per gli atri.

9) Pianificare: Pianificare e organizzare le proprie giornate per rimanere concentrati è importante per il raggiungimento dei propri obbiettivi. Se riesci ad abituare a fare questo, vedrai migliorare senz'altro la tua vita.

10) Non riuscire ad avere il controllo delle cose: Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi impara ad avere meglio il controllo sulle cose che fai, accetta la realtà e il momento che stai vivendo. Questa è la chiave per raggiungere il successo sia nel tuo lavoro che nella vita personale. "

lunedì 8 giugno 2020

10 Segnali che ti indicano che sei Infelice: Soluzioni da adottare


Alcuni segnali di infelicità sono evidenti, specialmente quando si trasformano in sta
ti depressivi. Molte volte si riesce a celare la tristezza perché l'infelicità non è mai ben vista dagli altri, perché nell'epoca dei social media si è portati a vedere soltanto persone con una maschera che fingono una vita è perfetta. Ma per ogni cosa c'è pur sempre un rimedio e una soluzione! 

Infelicità: 10 segnali da non sottovalutare

  1. Ti senti insensibile: Ti dissoci non solo dal mondo esterno e dai suoi problemi, ma anche da te stesso. Non hai idea di chi sei o cosa vuoi. Una buona cura è quella di iniziare a meditare, rimanere in silenzio, fallo ogni giorno anche solo per 10 minuti. La meditazione aiuta a ritrovare la consapevolezza, sarai capace e disposto a fare passi avanti verso la tua autostima.
  2. Ti senti non apprezzato: Hai come la percezione di non essere apprezzato dalle persone o da chi ti sta accanto. Ti piace dare, ma lo fai esclusivamente perché hai bisogno di sentirti amato. Ricordati che se prima non soddisfi le tue esigenze, è impossibile riuscire a esaudire i bisogni degli altri. Impara a trascorrere del tempo con te stesso, lasciati andare, circondati di arte e di cose che ti portano gioia.
  3. Zero vita sociale: È normale voler passare del tempo solo con te stesso, ma non è normale arrivare ad avere tendenze misantropiche. Abbi la voglia di iniziare a tornare a uscire magari anche con la scusa di andare a fare la spesa. Il supermarket è un luogo ideale dove poter scambiare qualche parola: fallo ordinando un po prodotto, tipo al banco degli affettati. 
  4. Vorresti che tutto fosse perfetto: Chi di noi non sogna di avere una vita senza problemi liscia senza intoppi, ma purtroppo a volte la strada che percorriamo può preservare qualche insidia. Tutto ciò potrebbe creare una sorta di ansia e stati di panico.. non va bene, stai caricando il tuo corpo solo di energia negativa. Per placare la tua ansia impara a sviluppare l'autostima, ecco perché è importante fare meditazione, ascoltare il tuo respiro.
  5. Rigido e compulsivo: L'infelicità porta a essere rigidi su se stessi e infantili, non sopportando alcun consiglio da altri. Sii di larghe vedute, impara l'arte di ascoltare, una virtù che oggi giorno è diventata una merce rara.
  6. Ti demoralizzi subito: Quando le cose non vanno come vorresti hai il potere di sentirti frustrato e avere la voglia di abbandonare tutto. Sappi che la vita non si suddivide solo di due colori: il bianco e il nero, di solito ci sono altre sfumature. Ogni tanto agisci di istinto, lasciati andare, libero quel bambino che è in te, che ama giocare e sporcarsi con la terra.
  7. Paura di fallire: Sei ossessionato dal successo degli altri e allo stesso modo vivi con l'ansia di fallire costantemente. Apri un blog o un canale su YouTube, inizia a condividere la tua passione. In poco tempo troverai qualcuno che avrà il piacere di seguirti, tutto questo non potrà che beneficiare alla tua autostima.
  8. Lunatico e turbato: Ti senti sopraffatto da una miriade di emozioni (specialmente negative), che ti condannano a una vita di frustrazioni, incolpando gli altri dei tuoi insuccessi. Un consiglio inizia a fare attività fisica, forse la miglior medicina contro i pensieri negativi.
  9. Ti fai controllare: Sei talmente infelice e insicuro che hai bisogno che qualcun'altro ti assicuri del tuo operato. Perché invece di chiedere sempre il consenso agli altri non inizi ad annottare le tue emozioni e i tuoi progetti in una agenda. Ogni giorno evidenzia i tuoi risultati e quello che puoi migliorare.
  10. Il problema sono gli altri: Pensi che sono gli altri la causa della tua infelicità. Sei sicuro che le persone la fuori sono sempre pronte a prenderti in giro. È il tuo compito capire cosa puoi controllare (la tua vita) e cosa invece non è in tuo potere. Lamentarti non ti farà stare meglio, ricordati che agire è l'unica cosa che puoi fare... essere felici è un diritto, fallo prima diventare un dovere.