martedì 27 febbraio 2018

Galles, Carew Castle: Nest la principessa medievale malata d'amore



Il Galles ha una storia turbolenta: castelli, fortezze si elevano per raccontare testimonianze di omicidi, tresche, amanti e vendette. La sua terra regala degli scenari costantemente mutevoli: le desolate montagne lasciano spazio alle verdi vallate che scintillano sotto la pioggia. L'acqua è onnipresente nella regione a ovest della Gran Bretagna, ovunque ci si trovi vedrai sempre il mare all'orizzonte, nelle cui inospitali acque molti gallesi hanno perso la vita. Per i suoi abitanti, l'acqua ha un significato speciale: esiste un misterioso micro cosmo di fiumi e laghi dell'intera regione. Le leggende narrano di stagni senza fondo abitati da strane creature, che stregano i viaggiatori attirandoli verso la morte. Il simbolo per eccellenza del Galles è il Drago Rosso (Y Ddraig Goch).

Nest la principessa malata d'amore

 Nel sud-ovest del Galles, una fortezza medievale si dice che ospiti il fantasma di una bellissima principessa malata d'amore. Il castello di Carew fu edificato sopra una collina erbosa accanto alle acque soggette alle maree del fiume Carew. Per quasi 1000 anni ha giocato un ruolo fondamentale per la storia del Galles. Roccaforte militare in origine, nel corso dei secoli fu modificata per diventare una sontuosa dimora Elisabettiana. Le sue disabitate rovine sono teatro di misteriosi suoni non umani e una presenza che continua a vivere in quel castello. Lo spettro della Signora in Bianco fu visto nell'estate del 1996 da una studiosa del luogo, Angela Ferguson mentre stava effettuando delle ricerche su una colonia di pipistrelli nel castello. La studiosa intravide la sagoma di una donna che camminava nella penombra sulla finestra in alto, era come se quella donna fluttuasse a mezz'aria; l'entità poi scomparve verso il muro. Sebbene scossa da quella visione, la studiosa annotò ogni particolare di quell'evento. Quando Angela raccontò l'accaduto agli abitanti del villaggio, questi confermarono il suo racconto; quella signora in bianco era la principessa Nest. 

Dopo aver conquistato l'Inghilterra, nel 1100 i normanni si insediarono anche in molte regioni del Galles. La bella principessa Nest fu data in sposa per ragioni politiche ad un nobile Normanno Gerald de Windsor. Nest rappresentava un importante premio per il nobile uomo, perché era affascinante, bella e intelligente e si ritiene che divenne l'amante di Enrico I, e da lui ebbe almeno uno dei numerosi figli illegittimi. Nest era una moglie ubbidente e diede a Gerald cinque figli, ma l'amore intervenne a cambiare il suo destino. Nel 1109 accadde un avvenimento che scioccò tutto il Galles. Nest aveva un cugino Owain, il figlio di un principe che non vedeva da quando era bambina e che incontrò nuovamente ad un banchetto. Owain rimase ammaliato dalla bellezza della principessa che a sua volta trovò molto gradevole la compagnia di suo cugino. Alla fine della serata il bello e irascibile Owain decise che Nest doveva essere sua. Una sera, il principe entrò al castello con dei suoi amici e appiccando il fuoco in un ala della roccaforte riusci a farsi strada nella camera da letto dei due consorti. 


Nest temendo per l'incolumità di Gerald, aiutò il marito a scappare. Quando, però Owain entrò nella stanza e vedendola da sola decise di rapirla. I gallesi rimasero turbati dal rapimento della principessa portata via con la forza e violentata. Tuttavia, secondo la storia Nest era una prigioniera volontaria. Durante i due anni trascorsi con Owain, la principessa gli diede due figli,  la loro iniziale attrazione si tramutò in amore. L'onore di Gerald doveva essere riscattato, l'ira di tutta la nobiltà e del Re in persona ricadde sulla famiglia di Owain scatenando una serie di sanguinosi conflitti, dove in uno dei quali rimase ucciso il padre di Owain. Nest fu restituita a suo marito, una volta tornata a corte riprese la normale vita a Carew Castle. Ma Gerald si sentiva umiliato dall'impresa di Owain sentendosi al centro della pubblica derisione e non aspettava altro che il momento propizio per vendicarsi. 



Nel mentre, il sud del Galles divenne teatro di numerose rivolte e vide Gerald e Owain come improbabili compagni d'armi. Sembrava che il nobile normanno avesse lasciato alle spalle il passato, ma quando un pomeriggio Owain si allontanò per una cavalcata solitaria, Gerald non si lasciò sfuggire l'opportunità radunando in gran segreto i suoi uomini. Owain, che non sospettava nulla fu colto di sorpresa: quando vide una guardia avvicinarsi si fermò diventando un facile bersaglio, rimanendo ucciso da una freccia scagliata da un soldato di Gerald, che ebbe finalmente la sua agoniata vendetta. Negli anni successivi Nest visse più a lungo del marito, e i suoi figli fondarono delle dinastie importanti. Ma il vero amore della principessa rimase sempre il passionale Owain che l'aveva rapita scioccando l'intero regno. Nonostante una storia quasi millenaria, il suo fantasma continua a essere visto: secondo gli abitanti del luogo, la Signora in Bianco continua a guardare dalla finestra in attesa che ritorni il suo amato. Il suo amore per Owain è così forte che anche dopo 900 anni non accenna ad affievolirsi.

1 commento:

  1. Thank you for sharing your thoughts. I truly appreciate your
    efforts and I am waiting for your next post thanks once again.

    RispondiElimina