venerdì 13 ottobre 2017

10 curiosità su Halloween che in pochi conoscono



 Halloween, la notte delle streghe dove tutto è possibile. Si narra che in questa notte gli spiriti dei nostri cari ma anche quelli malvagi possono ricongiungersi con il mondo dei vivi. Negli ultimi tempi,  questa ricorrenza ha perso il suo vero significato diventando una sorta di carnevalata all'americana. Ma c'è chi ancora come il sottoscritto ama il suo lato poetico e ancestrale! Una domanda: Sei sicuro di conoscere quasi tutto su Halloween? Se la risposta è negativa, ti invito a continuare a leggere questo articolo, perché ho intenzione di elencare 10 curiosità che riguardano la notte più tetra dell'anno!
10 curiosità su Halloween che in pochi conoscono

1) Maschera: L'usanza di mascherarsi ad Halloween ha origini molto antiche, e risale ai Celti. I Celti credevano che durante la notte tra il 31 ottobre il primo novembre gli spiriti dei morti potessero tornare nelle loro case.Temendo per loro incolumità decisero di indossare delle maschere spaventose per cacciare i morti.

2) Significato: Il significato della parola Halloween deriva dallo scozzese All Hallow's Eve, che tradotto significa: ' Notte degli Spiriti Sacri'; per i cattolici vigilia di Ognissanti.





3) La Samhainofobia: Ebbene si esiste anche questo genere di fobia: non si riferisce alla notte di Samahain ma bensì alla paura delle streghe e fantasmi.







4) Rapa: La zucca è il simbolo per eccellenza per la festività di Halloween, eppure in origine gli irlandesi e scozzesi intagliavano le rape per farne lanterne per le anime del purgatorio. Nel 1800, quando queste popolazioni si trasferirono in massa nel Nord America iniziarono a usare la zucca originaria del posto, disponibile in quantità molto elevate.

5) Arancione - Nero e Viola: Tre colori non casuali: Arancione riflette i colori dell'autunno e il tempo in cui gli agricoltori raccoglievano i loro prodotti dalla terra. Il nero è il colore del buio, delle giornate sempre più corte. Il nero è il colore della morte e dei pagani che governavano il mondo dei morti. Il viola è da sempre un colore associato alla magia, alla superstizione e l'arcano.



6) Gatti neri e pipistrelli: Altri simboli di Halloween sono i gatti neri e pipistrelli, da sempre connessi alla magia e alle streghe.









7) Commercio: Dopo il Natale, Halloween è la festa più costosa. Nel 2016, gli americano hanno speso 6 miliardi di dollari in caramelle, costumi e decorazioni.





8) Nuovo anno per i Wiccan: La festa di Samhain, tutt'oggi coincide con il capodanno per la religione Wicca.





9) Dolcetto o Scherzetto: La pratica si rifà al tardo medievale, quando la gente povera per la commemorazione di Ognissanti (il 1º novembre) chiedeva l'elemosina in cambia di preghiere per i loro defunti.


10) Luna piena: La notte di Halloween è povera di lune piene, l'ultima risale al 2001, ancor prima nel 1955. Per vedere un'altra luna piena per la notte di Halloween dovremo aspettare al 2020.

Nessun commento:

Posta un commento