lunedì 25 settembre 2017

5 oggetti misteriosi made in Italy



Il mistero, l'arcano hanno sempre avuto un fascino irresistibile per l'uomo fin dalla notte dei tempi, l'Italia è uno scrigno immenso di oggetti misteriosi, alcuni li definiscono senza anima ma non è proprio così. Siamo di fronte a oggetti e opere che hanno avuto la capacità di cambiare le credenze popolari di rappresentare un'epoca. Scopriamo quali sono i 5 oggetti misteriosi vanto del nostro paese.

1) La pergamena dei desideri - Conservata negli Archivi del Palazzo Cava de Tirreni, la pergamena sarebbe in grado di realizzare qualsiasi desiderio che vi venga scritto. La sua storia è datata 4 settembre 1460, il documento venne consegnato a Ferdinando I d'Aragona;

2) Il Graal di Lanciano- Secondo il sito mitimisteri.it, il sacro Graal sarebbe conservato a Lanciano.

3)  La Sacra Sindone -  Per alcuni sarebbe il lenzuolo che ha avvolto il corpo di Gesù. La Sacra Sindone è sicuramente uno degli oggetti più misteriosi non solo del panorama italiano, ma di quello mondiale. Degli ultimi studi scientifici fatti, la sindrome avvolse un uomo che fu sottoposto a torture.

4) La Maschera demoniaca -  Ritrovata nell'isola di Mozia, all'interno dell'area furono ritrovati scheletri di bambini e animali che venivano sacrificati. La Maschera Demoniaca ha una forma apotropaica abbastanza diffusa nel VI secolo a.C utilizzata per scacciare le forze del male e utilizzato per i riti divinatori. Il suo ghigno è abbastanza inquietante, tra l'altro né sono stati trovati alcuni reperti anche in Sardegna definendola con il nome di Riso Sardonico.

5) Pietra sferica Monte d'Accodi -  È un importante sito archeologico della Sardegna prenuragica, nel comune di Sassari. Per la concentrazione di differenti tipologie costruttive, il monumento è a tutt'oggi considerato unico non solo in Europa ma nell'intero bacino del Mediterraneo, tanto singolare da essere accomunato morfologicamente a una ziqqurat mesopotamica. All'interno del sito furono costruite delle pietre sferiche, forse in onore del sole e della luna, un Menhir e altare e altri manufatti.



Nessun commento:

Posta un commento