martedì 16 maggio 2017

Osservare un tramonto fa bene all'anima


Rimanere ad osservare un tramonto è qualcosa di ancestrale: la tua anima si mette a nudo di fronte all'immensità di un miracolo che quotidianamente si ripete da quando il mondo è nato. Il tramonto rappresenta l'ultimo atto di una giornata e l'inizio dell'oscurità. Scientificamente viene definito tramonto quel momento in cui un astro scompare sotto l'orizzonte - è il momento in cui la natura viene più fotografata. Grazie al sorgere di un tramonto sono state scritte centinaia di poesie.

A volte, il tramonto può condizionare il tuo stato d'animo diventando più malinconico: poiché vedere un sole che lentamente sparisce ti riporta alla mente momenti spiacevoli della tua vita. Il tramonto è sinonimo di riflessione, di stare solo con te stesso, ma anche di condividere simile incanto con la persona più importante della tua vita. Difficile stabile qual è il punto più spettacolare per riprendere un tramonto: al mare, dietro le montagne o in una radura incontaminata, o forse in città, dove gli stessi grattacieli diventano piccoli di fronte a simile grandezza. Ho sempre avuto un fascino particolare per i tramonti, gli trovo imponenti e delicati allo stesso momento, è come una sinfonia con tanti strumenti assoluti protagonisti. Vedere poi lo stormo di uccelli o la grandezza di un aereo scomparire dentro un tramonto è magia. In definitiva, mi sento fortunato di poter guardare ancora un tramonto gratis e con la brezza serale che mi accarezza il viso.

Nessun commento:

Posta un commento