venerdì 13 gennaio 2017

Vivere la propria vita



Vivere la propria vita è il lavoro più difficile ma allo stesso tempo più appagante del mondo. Troppe persone sono costrette a vivere una esistenza che non gli appartiene, individui che con troppa accondiscendenza sono protagonisti di una vita marginale perché condizionati dall'opinione altrui.
Vivere la tua vita non significa andare fuori dagli schemi non rispettando gli altri, significa portare avanti le tue idee senza che i tuoi sogni si spengano per sempre. Se ognuno di noi avrebbe il coraggio di affrontare la vita e non di adattarsi alle circostanze forse nel mondo ci sarebbe meno disparità tra poveri e ricchi. Spesso la nostra coscienza realizza che stiamo affrontando una vita in modo troppo passivo. Così una mattina ti alzerai pensando che questa condizione l'hai custodita con morbosità per giorni, mesi e anni, con nessuna aspettativa di cambiare in meglio, dove ogni giorno è la fotocopia di quello precedente. 

Qualcuno chiama questa condizione di vita come assuefazione dall'esistenza stessa: ti svegli, lavori per un altro che ti considera un numero, torni a casa stanco senza che nessuno abbia mai ascoltato un tuo parere. Ricordati che la vita è un bellissimo viaggio di luoghi inesplorati, sii sincero prima con te stesso e poi con gli altri, mentire alla tua persona ti impedisce di focalizzare i tuoi obbiettivi, ti impedisce quasi di respirare. Cerca di non pensare agli errori passati, rifletti sulle tue qualità, ti aiuterà a stare meglio. Prenditi cura del tuo corpo stacca dalla quotidianità concediti ogni giorno un ora di camminata in un parco, possibilmente a contatto con la natura. Non ti sto chiedendo oltre misura di mangiare sempre sano, anzi ogni tanto delizia il tuo palato con un cibo che ami in modo particolare. Inizia a prenderti le tue responsabilità: il vero perdente è colui che neanche prova a fare una cosa, ma vive seguendo la massa. Ricordati che una volta acquisito il coraggio di osare ti aiuterà a uscire fuori dal copione della tua vita diventando finalmente l'artefice del tuo destino.

Gianluca Scintu

Nessun commento:

Posta un commento