venerdì 26 febbraio 2016

Quel sapore che regala ricordi



Da sempre il cibo ha rappresentato per l'essere umano non  solamente un mezzo di sostentamento, ma molto di più: alcuni sapori sono un mix d'alchimia sconosciuta che ha il potere di regalarci dei ricordi e sensazioni già vissute, gusti che in passato avevi già provato e immagazzinato nel tuo cervello. Una sensazione che oggi ho vissuto in prima persona grazie all'assaggio di un prodotto tedesco: è stato sufficiente il primo morso per regalarmi il ricordo di una fragranza e sapore vissuta più volte fuori dall'Italia.


Anche il sapore è fonte di ricordi

È scientificamente provato che non solo una foto o un'immagine ha il potere di farci ricordare le cose, il cibo e i suoi sapori possono avere lo stesso effetto. Nella tua mente, al momento che stai assaggiando un alimento, o meglio una marca mai provata ha la facoltà di richiamare alla tua memoria un sapore conosciuto ma accantonato da qualche tempo. Alcuni sapori hanno la capacità di donarci delle emozioni che possono cambiare a seconda del ricordo, dal rovescio della medaglia, la sensazione non è mai un ricordo visivo (almeno all'inizio). Il cibo che mangiamo fa parte della nostra identità, è il simbolismo ed espressione della nostra cultura. Il sapore è il linguaggio e comunicazione dell'essere umano.

Nessun commento:

Posta un commento