mercoledì 23 dicembre 2015

Le 8 tradizioni più assurde a Natale fuori dall'Italia

Se credi di aver già visto tantissime stranezze nel corso della tua vita, beh aspetta un attimo, ti invito a leggere le 8 tradizioni natalizie più assurde a Natale fuori dall'Italia. Sinceramente non chiedermi il motivo, succede e basta, forse perché l'essere umano è una cosa astratta che ama fare delle cose senza un'apparente motivazione!



8 - Lancio delle scarpe con i tacchi  - Nella Repubblica Ceca le ragazze single lanciano le proprie scarpe il giorno di Natale, tra l'altro con le spalle rivolte verso la porta. Se la scarpa resterà in direzione dell'uscio di casa, allora vorrà dire che entro l'anno prossimo ella non sarà più single ma sposata.

7 -  Giappone cena al KFC la notte di Natale -  Già sapere che esistono dei KFC in Giappone suona abbastanza strano, poi venire a conoscenza che i giapponesi per la viglia di Natale vanno a mangiare il pollo al KFC ti lascia senza parole. A quanto sembra, il famoso take away tra il 24 e 25 vende qualcosa come 240.000 polli fritti. Molti giapponesi lasciano il loro nome per non rimanere senza chicken.

6 - Finlandia: dormire nel pavimento il 24 dicembre- È noto come il freddo abbia il potere di far venire sonno alle persone: in Finlandia in concomitanza della Vigilia di Natale molti finlandesi amano dormire sul pavimento. Vuoi sapere il motivo? Perché secondo le popolazioni locali la notte del 24 dicembre i morti utilizzano il letto dei loro cari; una sorta di Halloween in pratica.

5  - Pattini a rotelle in Venezuela -  La vigilia di Natale i bambini vanno a dormire con una corda legata al loro alluce, l'altro pezzo di corda pende fuori dalla finestra. La mattina del 25 per andare a messa mettono i pattini a rotelle.

4- Ucraina: albero di Natale decorato con le ragnatele  -  Le ragnatele sono un must delle decorazioni natalizie in Ucraina. La tradizione è stata presa da un antico racconto popolare in cui una donna era troppo povera per avere delle decorazioni da appendere nel suo albero di Natale. La mattina seguente quelle ragnatele diventarono degli splendidi fili d'oro.

3 -  Nascondere le scope in Norvegia -  La vigilia di Natale le donne in Norvegia nascondono la loro scopa perché hanno paura che vengano rubate, magari dalla Befana.

2 -  Galles: la celebrazione del teschio di cavallo. Il Mari Lwyd è una stranissima tradizione che si celebra a Natale in Galles, in particolare nelle contee del Glemorgan e Gwent. Il rito consiste di far girare un teschio di cavallo per le strade.

1 - Fucile d'assalto in Arizona -  Ogni Natale lo Scottsdale Gun Club ospita l'evento "Babbo Natale e mitragliatrici". Così le persone si siedono in braccio a Santa Claus e scelgono il loro fucile d'assalto.

foto wikipedia.org - https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.en


Nessun commento:

Posta un commento