lunedì 7 dicembre 2015

I 5 personaggi mitologici più terrificanti del Natale

Chi l'ha detto che a Natale esistano solamente dei personaggi buoni come: Babbo Natale, la Befana o i Re Magi; la storia ci racconta che durante il periodo natalizio in Europa (specialmente quella del nord) sono nati nel corso dei secoli delle figure e leggende veramente terrificanti. Leggendo il post potrete notare che ognuno è accomunato da una data precisa, ma non si tratta propriamente della Vigilia o del 25 dicembre.


I 5 personaggi mitologici più terrificanti del Natale




1- Belsickel  -  Figura mitologica che arriva dalla Germania ed è legato al mito di San Nicola. Si narra che egli fosse un servitore del Santo quando arrivò nel nord Europa. Coperto di stracci e una sciarpa fino agli occhi non vuole svelare la sua identità, in una mano mantiene un frustino per minacciare i bambini. 




2 -  Krampus - Nelle zone germaniche i Krampus sono dei diavoli travestiti  (conosciuti anche come David il Conte) che accompagnano San Nicolò. Nata più di 500 anni fa, i Krampus rappresentano degli uomini - caproni con facce coperte da maschere diaboliche e spaventose. Si narra che questa bestiale figura nacque intorno al basso medioevo durante i periodi di carestia in cui giovani dei villaggi di montagna si travestivano utilizzando pellicce e corna di animali per derubare le persone. Dopo un po di tempo i giovani notarono che all'interno del gruppo c'era un'impostore: era il diavolo in persona riconoscibile solo grazie alle zampe a forma di zoccolo di capra.



3 - Knecht Repruchet - Altro losco personaggio che arriva dalla Germania segnatamente tra la notte del 5 - 6 dicembre. Apparso a fine 1660 la chiesa cattolica lo condannò come incarnazione del demonio stesso. La figura viene descritta come un monaco con lungo mantello sudicio e barba lunga e sporca.











4 - Gryla  - Grýla è una figura gigantessa che vive nelle montagne dell'Islanda. Durante il periodo natalizio scende dalle valli a caccia di provviste invernali. Il suo piatto preferito è lo stufato con carne di bambino. La figura è davvero orribile: occhi blu ghiaccio, corna di capra sulla testa, orecchie a punta, barba lunga e incolta.





5 - Père Fouettard o Père Fouchette  - È un personaggio mitologico del folklore natalizio francese che arriva nei villaggi transalpini il 6 dicembre come aiutante di San Nicola, ma al contrario del santo minaccia con una frusta i bambini cattivi. Père Fouettard viene raffigurato con una lunga barba grigia e incolta.










Come dicevo all'inizio dell'articolo tutte e cinque i personaggi sono accomunati da una data precisa il 6 dicembre e rappresentano l'alter-ego "cattivo" e "oscuro"  di San Nicola portatore di doni.



Nessun commento:

Posta un commento