domenica 6 settembre 2015

Perché le persone pagano un corso di life coaching



Uno dei mercati in forte espansione è sicuramente quello del life coach poiché sempre più persone ambiscono a migliorare la propria situazione professionale, costruire un 'business plan' vincente, affrontare i problemi di natura affettiva e relazioni . Life coach è un termine americano, tradotto letteralmente come 'allenatore alla vita', malgrado questa trasposizione possa suonare abbastanza male nella nostra lingua.

Quindi come spesso accade una persona è disposta a pagare pur di apprendere delle nuove nozioni e avere delle specifiche soluzioni ai propri quesiti: vita professionale, spirituale, prosperità intesa nel senso meno materiale della cosa. Un bravo coach ti aiuta effettivamente a vedere ciò che le tue credenze non vogliono farti vedere, e quindi migliora di fatto la propria situazione. Il primo blocco per tante persone è quello della religione, che volente è riuscita nel corso dei secoli a plasmare la mente di milioni di persone. Solo 50 anni fa, il life coach per antonomasia era il sacerdote, che forte e rappresentante di Cristo si credeva fosse essere l'unico ad avere in tasca e la verità assoluta.

Per fortuna questa assurda credenza nel corso degli ultimo 20 anni è iniziata a scemare, ora le persone tramite Internet cercano corsi di life coaching e si affidano a dei veri professionisti quasi sempre con una laurea in Psicologia o Scienze della Formazione. Tuttavia, per chi vuole intraprendere questa professione esistono delle lezioni mirate per diventare un 'allenatore della vita'.


Blocco di crescita personale: cerco un aiuto da un life coaching a pagamento

In questo viaggio chiamato vita può accadere nel corso della propria esistenza, che una persona si senta bloccata e ha bisogno di un cambiamento personale e nuova prosperità di vita. Un corso di life coaching è in grado di fornire alcune risposte che prima erano solamente degli spettri nella tua mente. Il consiglio è quello di seguire delle lezioni mediante un programma accreditato. In generale si definisce un buon  life coach quando:
  • Non ha preconcetti su di te
  • Ti rendi conto che esiste una sostanziale differenza parlare dei tuoi problemi a un amico oppure a un professionista. I primi hanno sempre la tendenza a essere condizionati dalle proprie esperienze personali e convinzioni. Il secondo, cerca una soluzione al problema.
  • Un coach è concentrato a portare a termine il suo obbiettivo
  • Con il tuo consulente personale ti sentirai libero e onesto al 100% senza paura di inclinare nessun rapporto professionale.

Nessun commento:

Posta un commento