lunedì 24 agosto 2015

14 ragioni per bere a casa



Ormai bere un drink in un locale è diventato quasi un lusso. Non voglio neanche dare la colpa ai proprietari (a parte qualcuno), ma è evidente che una serie di costrizioni e spese portano i gestori a innalzare i costi. Ecco perché sempre più persone decidono di bere a casa. Certo ordinare un cocktail seduti a un bancone è trendy, quale miglior posto se non un bar (non bettola) è luogo ideale per ampliare la sfera dei rapporti personali. Ma dal rovescia della medaglia 'no money, no party'. Perciò organizzare una pizza e una bevuta in casa con amici potrebbe essere una valida alternativa. 

Bene vediamo le 14 ragioni per bere a casa su consiglio degli utenti di ranker

1) Economico - Come abbiamo già detto se una birra al bar la paghi almeno 3€ al supermarket una di qualità non supera le 2 euro. Ovviamente dipende anche dalla marca.

2) Non hai bisogno di avere qualcuno che ti accompagna a casa nel caso abbia alzato il gomito.

3) I drink che bevete al bar gli potete trovare anche al supermarket.

4) Troverai sempre un posto a sedere

5) Non devi chiedere permesso a nessuno.

6) Non devi gridare per ordinare un altro drink.

7) Puoi stare sicuro, il bagno è sempre libero.

8) Puoi anche rimanere in mutande.

9) Non devi preoccuparti per il budget.

10) Nessuna ti giudicherà per come sei.

11) Non dovrai sopportare nessun ubriaco che ti racconta la triste storia della sua vita.

12) Eviti i buttafuori.

13) Avrai modo di mangiare non solo bere.

14) Il miglior bar si trova nel tuo freezer.

2 commenti:

  1. ... e non nessuno ti riempie il drink di selz o altra brodaglia per minimizzare i costi e massiizzare i profitti (ma facendoti bere una schifezza indecente). Concordo, meglio bere a casa :-)

    RispondiElimina