mercoledì 3 giugno 2015

14 celebrità a cui avrei voluto stringere la mano





Avete mai desiderato di voler stringere la mano al alcune celebrità e personaggi famosi che hanno influenzato positivamente la vostra vita? In questa lista né indicherò 14, passati come si dice a miglior vita.



14 celebrità a cui avrei voluto stringere la mano

1 - Leonardo Da Vinci - Solo Benigni e Troisi (uomini moderni) furono fortunati a incontrare il grande maestro. Forse nella mente di Leonardo già esisteva un mondo virtuale fatto di uomini che al posto del cavallo si muovevano con gli aerei.

2 - Gesù di Nazareth  - A prescindere dal proprio credo, Gesù è stato un rivoluzionario il capostipite del futuro movimento di sinistra.

3) Kurt Cobain - Ovviamente molti potranno non essere d'accordo, ma grazie alla sua musica ho iniziato a conoscere altri generi musicali, suoni a me prima sconosciuti.

4) Eleonora D'Arborea - Vorrei tornare indietro nel tempo e stringere la mano a lei l'eroina sarda. L'unica che assieme al padre e nonno cercò in tutti i modi di scacciare gli invasori dall'isola. Per un certo periodo la Sardegna fu praticamente sotto il loro controllo, libera, un vero regno. Potesse tornare e vedere solo desolazione, governatore sardi che si sono succeduti, succubi del potere centrale. Tutto è iniziato dall'avvento dei Savoia nell'isola.

5) San Francesco D'Assisi - Grande personaggio, uno dei pochi che seguì alla lettera il vangelo di Cristo.

6) Alberto Sordi  - Il più grande attore italiano di tutti i tempi o uno dei migliori, non credete? Tra tutti i suoi film mi turbò profondamente Detenuto in attesa di giudizio.

7-  William Wallace - Senza il film Braveheart forse non sarei mai venuto a conoscenza di questo incredibile patriota.

8) John Lennon - Senza di lui tanti artisti non avrebbero avuto ragione di esistere.

9) Mozart - Morto a 35 anni in povertà estrema regalandoci un immenso bagaglio musicale

10) Dante Alighieri -  Tutti gli italiani credo che avrebbero lo stesso mio desiderio: quello di stringere la mano al più grande letterato di tutti i tempi.

11) Vincent Van Gogh - La sua storia più di altri artisti pittori è profonda di una tristezza sconvolgente.

12 - Re Artù - Forse il mito, l'epoca che poi non è quella medievale, ma subito dopo la fine dell'Impero Romano, Re Artù è uno di quelli a cui avrei voluto stringere la mano.

13 - Le streghe medievali  - Qua non c'è una persona in particolare, ma tutte quelle donne messe alla gogna da un sistema maschilista prima del medioevo e ancora nell'epoca moderna.

14 - Massimo Troisi - Anche dopo la sua morte non sopportavo quel suo recitare italiano - dialetto napoletano, anzi quasi non riuscivo a capirlo. Fortunatamente crescendo mi sono ricreduto perché come si dice, il talento non deve passare inosservato.





Nessun commento:

Posta un commento