giovedì 14 maggio 2015

13 cose che impari dal tuo primo lavoro



Malgrado la crisi economica, chi più chi meno avrà avuto qualche esperienza nel mondo del lavoro. La mia prima volta che ebbi a che fare con un vero lavoro dove mi retribuivano fu all'età di 17 anni, cosa feci?... beh erano gli anni 90 andai a fare la classica raccolta dei pomodori. Un'esperienza abbastanza dura perché molto faticosa, colorata da un sole cocente, prurito per tutte le braccia e finita con una bella insolazione e odio nei confronti dei pomodori per qualche tempo. Eppure mi è servita per iniziare a capire cos'era il mondo del lavoro. Il bello che poi ci sono tornato per altre 4 stagioni. Per questo prendo la palla al balzo e ti voglio elencare 13 cose che impari dal tuo primo lavoro in base a un campione di persone intervistate.
 Se sei d'accordo oppure no e vuoi aggiungere la tua di esperienza, lascia pure un commento. Te ne sarei grato. Bene iniziamo!


1) Il primo ostacolo e la voglia di imparare velocemente senza badare ad ascoltare i colleghi più anziani e il tuo capo.

2) Dipende in quale circostanza ti trovi molti dipendenti usano tra loro un gergo incomprensibile quasi in codice.

3) Anche se pensi di essere più intelligente del tuo stesso capo, cerca di essere rispettoso. Ti renderà l'inizio meno traumatico del previsto.

4) Cerca di mettere un po di passione, anche se il lavoro che fai non ti piace per niente. Così imparerai a farlo in modo automatico.

5) Arriva con 10 minuti di anticipo. È un modo per farti notare dal boss.

6) Fai attenzione ai dettagli: i primi giorni studia come lavorano i colleghi più anziani. 

7) Non fare il lecchino è la categoria più odiata dalla maggior parte dei lavoratori.

8) Non parlare dei tuoi problemi e vita privata ne al tuo capo e tanto meno ai colleghi. Come dicono gli inglesi it's your personal business.

9) Quando è opportuno di sempre grazie e per favore, a nessuno piacciono le persone rude, almeno che non lavori in una cava di pietra.

10) Pensa prima di parlare.

11) Evita i gruppi pro sciopero, in caso di casino sei il primo a fare le valigie.

12) Entra in competizione con gli altri nuovi arrivati, devi cercare di imparare prima di loro per avere la possibilità di essere confermato.

13) Ricorda che il lavoro è un oggetto inanimato, ma qualunque sia la tua occupazione, lavorare nobilita l'uomo.



2 commenti:

  1. Mamma mia, quante cose si imparano dal primo lavoro. Quando tutti usano un gergo o termini tecnici e non ci capisci nulla, è davvero terrificante! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molti lo fanno apposta con i nuovi arrivati

      Elimina