mercoledì 8 aprile 2015

Le 7 morti più ridicole del 2014



Conoscete qualcuno che è morto respirando lo sterco dei maiali? Vi voglio raccontare le 7 morti più ridicole del 2014 di cui hanno contribuito anche gli escrementi del maiale. Siamo di fronte al Darwin Awards che ogni anno premia quelle persone che hanno aiutato il genere umano a non cadere più negli stessi errori, come? Morendo in maniera assurda, oppure non avendo più la capacità di riprodursi. Quindi attenzione a non essere i prossimi candidati all'Oscar, perché il morbo della stupidità ama diffondersi a macchia d'olio. Il premio fu ideato nel 1993 da un'ex studentessa della Stanford University - un po cinica per aver pensato a questo riconoscimento. La lista è stata stilata in modo casuale senza nessuna preferenza.

Le 7 morti più ridicole del 2014


1) Doppio Darwin prestazione bollente nel balcone - In una afosa notte di giugno una coppia aveva deciso di mostrare la propria prestazione a dei vicini curiosoni. La location era la Knight Tower un palazzo sulle rive del Tamigi. Purtroppo quando l'uomo ha deciso di appoggiare la sua lei sulla balaustra del balcone non aveva calcolato bene lo spazio. Accecati dalla passione sono precipitati nudi dal 5° piano del palazzo.

2) La resurrezione del nuovo Messia -  Da 5 anni un santone in Pakistan compiva miracoli, il 17 settembre 2014 ha deciso di fare ancora meglio: di resuscitare il Lazzaro di turno. I giorni seguenti ha sparso la voce: '' Ho bisogno di un volontario tra i miei fedeli per essere ucciso e poi resuscitato''. Poche ore dopo si presenta un giovane sposato con i figli. Il santone però è ancora in prigione.

3) Non respirate i resti organici del maiale -  Ancora il giorno 17, però a luglio in Polonia in un villaggio di 160 abitanti, un operaio sviene in una cisterna piena di escrementi di maiali, causa i fumi tossici generati. Altre sette persone per cercare di salvarlo soccombono uno dopo l'altra dall'incredibile puzza - morendo soffocati. In un colpo solo il rifiuto organico del maiale ha ridotto drasticamente la piccola popolazione.

4) Il gioco del carrello -  Per festeggiare il suo diploma un 18 enne della Georgia decide assieme ai suoi amici di trascorrere un pomeriggio al lago Allatoona. Il programma prevede di lanciarsi con un carrello della spesa giù verso il molo. Chance Werner vuole fare ancora di più si getta in acqua legato al carrello. Il corpo verrà trovato alcune ore dopo a 9 metri di profondità.

5) Banana Joe  -  Costa Rica - Un uomo è in procinto di entrare in un bar all'interno di una piantagione di banane per fare una rapina. Al momento della sparatoria non si accorge che la sua arma è ancora la banana presa dall'albero. Verrà ucciso immediatamente.

6) Selfie con il pachiderma -  Duo uomini in Kenya avevano deciso di scattare un selfie con un elefante in una riserva naturale. Durante gli scatti i due toccano più volte la faccia del bestione che infastidito si vendica calpestandoli a morte e nascondendo i cadaveri nelle frasche.

7) L'anello nelle parti intime -  Inghilterra, a maggio 2014 i pompieri vengono chiamati al central London Hospital dai medici per assistere alla rimozione di un anello nel membro di un uomo. Per la vergogna il malcapitato ha aspettato 2 giorni prima di andare al pronto soccorso. I genitali dell'uomo erano gonfi all'inverosimile e di colore nero. Armati di sega circolare i vigili del fuoco si mettono al lavoro per rimuovere l'oggetto dal corpo dell'uomo. Uno dei pompieri ha spiegato che di solito ci vogliono non più di 5 minuti per tagliare l'anello. Purtroppo l'uomo ne ha scelto uno in titanio talmente duro rimasto per troppo tempo incastrato sotto il proprio membro, che la stessa sega elettrica dei vigili non ha potuto fare nulla. L'unica soluzione per levare quell'anello malefico è stata la castrazione. Ora mi spiego perché specialmente Londra è piena di omosessuali - che cattiveria!

Nessun commento:

Posta un commento