domenica 14 dicembre 2014

Le 5 cure più terrificanti nel medioevo



Ammalarsi nel medioevo non era un buon affare. Le malattie sono tutte brutte e fastidiose ma alcuni mali: mal di denti, soffrire di emorroidi o ragadi, dovevano essere qualcosa di devastante per quel periodo. Purtroppo i metodi per debellare il male troppo spesso si rivelavano anche peggiori della stessa malattia. L'assenza di antibiotici, flebo o anestesia, scarsa igiene e gli interventi non certo ortodossi dei dottori erano più che sufficienti per seppellire la maggior parte dei bisognosi. Ad ogni modo le idee come curare le persone nel Medioevo non erano del tutto chiare. Ad esempio si pensava che i fiori gialli del dente di leone servivano per l'itterizia vista la corrispondenza del colore. L'aglio era prescritto per cancro, lebbra e epilessia e anche problemi di cuore. Le mele e verdena erano considerate panacee, quindi buone per qualsiasi malanno. Prima di continuare ti potrebbe interessarare leggere: le 7 torture medioevali più terrificanti.

Le 5 cure più terrificanti nel medioevo

1 ) Mal di denti: Da sempre il mal di denti è uno dei dolori peggiori per l'uomo. Lo stesso Re Sole ha sofferto di mal di denti. Si dice che all'età di 30 anni il re non aveva più un dente in bocca. E' se la carie provocava dei dolori insopportabili, l'unica cosa era quella di andare dal dentista o meglio da barbieri. La sua specialità era una sola: l'estrazione con possenti tenaglie quasi sempre arrugginite. Ovviamente non esisteva l'anestesia e nessun tipo di disinfettanti  

2) Emorroidi/ ragadi: Molte persone nel medioevo preferivano morire che continuare a patire la piaga delle emorroidi per tutta la vita. Già perché in quell'epoca l'unico rimedio erano le erbe che alleviavano leggermente il dolore, per poi tornare più forte di prima a distanza di poche ore. Essendo all'oscuro perché alcuni individui pativano di ragadi ed emorroidi, i dottori del medioevo pensarono di incidere l'infiammazione con ferri incandescenti. Il resto non voglio neanche saperlo.

3 -  Mal di testa: Forse l'ignoranza, magari la forte paura del maligno faceva pensare agli stessi doti dell'epoca che le persone affetta da forti emicranie e mal di testa fossero possedute dal diavolo  o in preda a una fattura. Nei casi più estremi si bucava con un chiodo e martello la parte da dove proveniva il mal di testa. Quasi sempre i malati riportavano delle fratture craniche o morte certa.

4 - Operazione della cataratta: Durante il Medioevo, la chirurgia della cataratta veniva eseguita con un grosso ago. La procedura consisteva di spingere la cornea al posteriore dell'occhio. Infine attraverso l'ago si riusciva estrarre la cataratta mediante una sorta di aspirazione.

5 - Operazioni nel campo di battaglia: Alcune di queste ''manovre chirurgiche'' o abbastanza simili le troviamo ancora nella prima guerra mondiale! Nel medioevo le battaglie consistevano in scontri quasi tutti fisici ( corpo a corpo), il film Bravehaeart dimostra questo aspetto molto bene. Lance e frecce conficcate sulla carne dei soldati venivano estratte a mano, oppure spezzate poi tolte con delle lunghe tenaglie. Quando la freccia era conficcata troppo in profondità, allora si provvedeva a fare degli enormi tagli con il coltello. In caso di arti persi in battaglia, la morte era quasi certa per dissanguamento e infezioni.

5 commenti:

  1. Bellissimo post.
    Guido

    RispondiElimina
  2. Mamma mia, mi vien la pelle d'oca... e io che mi lamentavo della mia otite...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno per qualcosa siamo stati fortunati a nascere in un 'altra epoca!

      Elimina
  3. In effetti era così prevalentemente in Europa... nel resto del mondo, ad esempio in Cina, India e Giappone, la medicina all'epoca del nostro medioevo era già avanzatissima. Come in america meridionale anche. Non è un mistero che i Maya praticassero una chirurgia ortopedica incredibile per l'epoca. E anche in Egitto non scherzavano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già è vero probabilmente l'Europa era molto indietro rispetto ad altri continenti. Grazie per le tue delucidazioni.

      Elimina