venerdì 19 dicembre 2014

Come si celebra il Natale in Slovacchia e Repubblica Ceca

Come si festeggia il Natale in Slovacchia o nella vicina Repubblica Ceca? Vediamolo insieme prendendo spunto un articolo tratto dal famoso blog about.com.


Tradizioni natalizie in Slovacchia

Ovviamente  le tradizioni natalizie in Slovacchia sono accomunate a quelle della Repubblica Ceca. Natale in Slovacchia cade il 25 dicembre come negli altri paesi di religione cattolica e protestante. Tra gli eventi da non perdere: il mercatino natalizio di Bratislava che rimane aperto nella capitale, tutto il mese di dicembre.

Vigilia di Natale

In genere gli slovacchi aspettano la vigilia di Natale per addobbare il loro albero. Un occasione per riunire tutta la famiglia e mangiare dolci (wafer). Il menù del cenone prevede la carpa di Natale cucinata assieme ad altri alimenti tradizionali slovacchi. A mezzanotte Ježiško (Gesù Bambino), porta i regali ai bambini e li mette sotto l'albero. Immancabile anche la figura di Babbo Natale che in Slovacchia viene chiamato  Dedo Mraz ( Padre gelo). Di solito famiglia e parenti trascorrono insieme anche il giorno di Santo Stefano.

Come si festeggia il Natale Repubblica Ceca

Specialmente a Praga per la festa più bella dell'anno i cechi e turisti hanno la possibilità di assistare a moltissimi eventi collaterali: vedere il bellissimo albero di Natale situato nella Città Vecchia della capitale,il mercato natalizio di Praga famoso in tutta Europa, e andare a pattinare sul ghiaccio nella città vecchia. Come in Slovacchia per la cena della vigilia si usa mangiare la carpa che viene tenuta viva nella vasca da bagno prima della cottura.

Vigilia di Natale 

L'albero di Natale è un momento molto importante per le famiglie della Repubblica Ceca. A differenza di altri paesi, i cechi addobbano il loro album ancora in modo tradizionale con dolci e frutta. A Natale nella Repubblica Ceca è Gesù Bambino (Ježíšek) piuttosto che Babbo Natale incaricato a portare i regali ai bambini. La leggenda vuole che Gesù Bambino abita in montagna, nella città di Boží Dar. Allo scoccare di un campanellino i bambini tornano nella stanza dove è stato addobbato l'albero per scartare i loro doni. Prima però il 6 dicembre è St. Mikulas, o San Nicola che regala qualche balocco ai più piccoli. La vigilia di Natale e il giorno della natività culmina con la messa di mezzanotte, e pranzo con la famiglia riunita.

Nessun commento:

Posta un commento