lunedì 24 novembre 2014

Le 7 strategie che Satya Nadella ha usato per modificare la Microsoft

Chi diavolo è questo Satya Nadella? È il nuovo Ceo della Microsoft, eletto dal gran consiglio dell'azienda di Redmond lo scorso febbraio, sostituendo Steve Ballmer. In nove mesi Nadella ha già dimostrato di sapere il fatto suo. Nel mese di luglio l'amministratore dell'azienda americana ha annunciato tagli per 18.000 posti di lavoro, tra cui 12.500 da parte della Nokia che la Microsoft ha acquistato nel 2013. Un uomo tutto d'un pezzo Mr Satya Nadella che non guarda in faccia neanche padri di famiglia senza più un'occupazione. Ma vediamo prendendo spunto da un articolo di time.com: le 7 strategie che Satya Nadella ha usato per modificare la Microsoft.

1 -  Ora Microsoft ha un amministratore educato  -  Spesso Billy Gates si scagliava sui dipendenti con insulti verbali. Steve Ballmer era considerato un uomo irascibile e un urlatore. Si vocifera che nell'ufficio di Ballmer ci sono stati episodi di sedie che volavano, non grazie alla forza del pensiero ma scagliate dall'ex Ceo. Nadella è tutto il contrario: un vero gentleman - ma forse il più pericoloso perché organizza tutto in silenzio, un vero stratega '' mansplaining''.

2 - Sayta Nadella ha lanciato la sfida a Apple - Il primo obbiettivo del nuovo amministratore è quello di competere e recuperare il terreno perso con Apple. Innovazione su cloud e smartphone ha dichiarato Nadella. Già perché nel 2014 l'azienda con il marchio della mela ha guadagnato 156 miliardi dollari grazie alla vendita di: iPhone, iPad e Mac a dispetto dei 23 miseri miliardi raccolti da Microsoft con PC e qualche altra cianfrusaglia.

3 - Tornare ad avere il monopolio come dieci anni fa -  Per fortuna Gates non è mai riuscito ad avere il controllo sul web, grazie a delle leggi antitrust e alla struttura decentrata di Internet. Eppure Satya Nadella si augura che ben presto almeno il motore di ricerca Bing possa dare fastidio a Google - magari avendo il monopolio dei search engine su Internet.

4 - Quando si parla di Microsoft non dovete pensare solo a Windows - Nadella vuole un'azienda a 360° non solo caratterizzata dal suo sistema operativo, ma da altre tecnologie e strategie: Offerte Enterprise come server e software di storage, il cloud computing e servizi di consulenza. Nell'era targata Nadella questi elementi hanno ottenuto il 53% di ricavi di tutto il fatturato.

5 -  Non più insulti contro gli avversari - Ballmer aveva definito il sistema operativo open-source Linux un "tumore maligno," Nadella invece, "Microsoft ama Linux." Il nuovo Ceo ha dichiarato che Microsoft ha bisogno di sviluppare la sua nuova piattaforma anche prendendo spunto dai suoi avversari.

6 - Aumento dei ricavi - A metà degli anni '90, il fatturato di Microsoft cresceva del 40% all'anno. Poi dopo il 2009 il picco più basso. Negli ultimi due anni ecco risalire dell'8,5%, Sotto l'ala protettrice di Nadella dovrebbe aumentare.

7 - Assumere  giovani geek: Probabilmente Microsoft ha bisogno di un cambio generazionale , e vuole prendere spunto da Google assumendo delle nuove giovani menti. Basta con ingegneri seduti nell'azienda da metà anni '80 - non hanno la stessa visione dei giovani sviluppatori. Avere acquisito la casa di videogiochi Mojang creatore di Minecraft per 2,5 miliardi ha dato a Microsoft una ventata di aria fresca.



2 commenti:

  1. Sono caduta dal pero... non sapevo chi fosse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei la sola molti conoscono solo Billy Gates:)

      Elimina