martedì 10 giugno 2014

Le 8 statue più brutte al mondo

In genere una statua rappresenta un evento storico della nostra città, o un personaggio che nella storia si è distinto per il suo coraggio o  l'importanza che  ha ricoperto in quel lasso di tempo. A volte non tutte le statue vogliono simboleggiare qualcosa di preciso ... ma nascono dalla fantasia dello scultore. Oggi vederemo: Le 8 statue più brutte al mondo

1 - Verity - Devon, Gran Bretagna - Se avete voglia di  urlare per un'obbrobrio di arte moderna, prendetela con  le opere di Damien Hirst. Una piccola cittadina pittoresca inglese ha pensato bene di chiedere a Hirst di abbellire il loro molo. Il risultato è stato disarmante: una statua di bronzo di una donna incinta alta 66 metri che scruta il mare, con la pancia scorticata. In una mano alza una spada!

2 - La Lampada Gigante - Malmo, Svezia - Nella città svedese di Malmo, c'è una luce che non si spegne mai. La  luce è data una lampada da tavolo gigante di 19 metri inspiegabilmente popolare specialmente nel periodo natalizio.




3 - La Statua Enema - Zheleznovodsk, Russia - Anche i russi come gusto di arte moderna non scherzano. La città di Zheleznovodsk è ricca di sorgenti e minerali di ferro con numerosi stabilimenti termali. Perciò qualcuno ha voluto ringraziare la fonte della ricchezza della città, con una statua dedicata a Enema con un bel clistere gigante!



4 - Uomo appeso - Praga - Repubblica Ceca  - Se cammini per le vie storiche di Praga ad un certo punto il tuo sguardo fisserà un uomo appeso in una trave che esce da un tetto. Le  motivazioni principali della strana collocazione della statua possono essere:  che stai assistendo ad una scena di un film di James Bond, o di un episodio  tragico di un uomo che aveva deciso  di finire gli ultimi minuti della sua vita spiacciacato su un  marciapiede. La vera spiegazione è un'altra: L'uomo appeso è una rappresentazione della lotta di Freud con le sue fobie e la paura della mortalità.



5 - La grande aragosta - Kingston, South Australia -  Uno delle statue più imponenti dell'Oceania e più orribili  raffigura una grande aragosta. Il colossale crostaceo è stato eretto per l'incredibile abbondanza nel mare di Kingston.





6 - La lepre - Norimberga - Germania - Più che una lepre a me sembra un topo gigante. Se andate a Norimberga dovete visitare la piazza Tirgertnertorplats, dove troverete la più insolita scultura della città, Norimberga Hare. La scultura è terrificante, il suo creatore Juergen Hertz ha voluto mostrare che cosa accadrà alle persone se continuano ad essere un nemici della  natura. 




7 - Floralis Generica - Buenos Aires, Argentina - Cosa c'è di peggio di una statua in acciaio di 22 metri che sembra l'arma di un nemico di Goldrake? Floralis Generica è un gigantesca statua di 23 metri che simboleggia un fiore progettata dall'architetto Eduardo Catalano. I suoi petali  giganti d'acciaio si aprono e chiudono, a seconda del momento della giornata. Durante le ore buie, la scultura emette una luce rossa inquietante.



8 - Il ragno gigante - Maman - Canada -  Una scultura terribile che mi porta in mente un unica domanda ... Perché?









Queste erano le 8 statue più brutte al mondo! Almeno un primato l'hanno ottenuto!


foto: via [cracked.com]

Nessun commento:

Posta un commento