giovedì 5 giugno 2014

10 celebrità dichiarate erroneamente morte su Internet

fake su internet
Internet è un via democratica per conoscere la verità, ma a volte è un vero killer, Twitter e Google Facebook i canali principali di divulgazione, capaci di diffondere notizie a macchia d'olio, soprattutto quando si tratta di una  "scomparsa" di una celebrità. Nel corso degli anni Internet ha contribuito a storie di morti false, diventando in poche ore virali, tanto da ingannare i media, gli internauti e talvolta gli stessi amici più stretti. Per questo voglio raccontarti di 10 celebrità dichiarate erroneamente morte su Internet

1)  Norman Reedus - Norman Reedus è l'ultimo della lista delle celebrità dichiarate morte erroneamente. L'attore  che interpreta il personaggio popolare Darryl Dixon su AMC "The Walking Dead", una notizia  segnalata via Twitter e Facebook divulgava la sua morte a seguito di  un incidente automobilistico il 1 ° giugno 2014.

2) Wayne Knight -L'attore  noto per i suoi ruoli in Seinfeld,vicino di casa di Jerry Newman e in Jurassic Park è stato dichiarato morto  insieme ad altri due amici, il 16 marzo di una domenica mattina, dopo essere stato colpito da un rimorchio di un trattore, vicino al confine con New York-Pennsylvania.

3) Lil Wayne - Il 31 enne rapper  è stato prematuramente segnalato morto diverse volte, il 16 dicembre 2013 dopo l'ennesima bufala uscì  un video con la scritta RIP Lil Wayne che divenne subito virale.

4) Jeff Goldblum - Il  giorno dopo la morte di Michael Jackson e Farrah, alcune voci su Internet affermavano la scomparsa di un altro personaggio pubblico  Jeff Goldblum. In base alla notizia Jeff era morto a causa di una caduta nella vasca da bagno.

5)  Jackie Chan - Qualche giorno prima di aprile un sito di notizie TV divulgò la notizia che Jackie Chan era morto a causa di un attacco di cuore in un ospedale di Los Angeles. RIP Jackie Chan"  diventò uno dei tweet più popolari del giorno, il 29 marzo 2011.

6) Britney Spears - Britney Spears fu una delle prime celebrità "vittime" di Internet''.  Il 12 giugno del 2001, una stazione radio a Dallas (Kegl 97,1) riferì che la cantante era morta di incidente d'auto con un furgone pretzel assieme a Justin Timberlake. Naturalmente la reazione dei fan è stata quella di disperazione alla ricerca online se la notizia era attendibile.

7) Adam Sandler - Il 28 dicembre 2010, FakeAWish.com (oh, voi jokesters) ha pubblicato la storia di Adam Sandler che mentre era su uno snowboard  aveva sbattuto su un albero ad alta  velocità ...  L'attore era morto sul colpo per l'impatto violento.

8) Miley Cyrus - Miley Cyrus oltre a essere una delle celebrità più gossipate è stata oggetto del fake virale. A settembre 2008, una notizia  pubblicata addirittura su Yahoo parlava di un incidente automobilistico, che lasciò senza vita la famosa cantante.

9) Zach Braff - Nel 2007, un fan di Scrubs copiò una pagina web della CNN  aggiungendo nel titolo la "morte" di Zach Braff.  La storia raccontava che Braff  era morto da  un'overdose di pillole nella sua villa di Beverly Hills.

10) Paris Hilton - Mentre Paris Hilton era in prigione nel giugno 2007, fu divulgata la notizia della sua presunta morte. L'artefice del fake fu per mano di un certo  Mike Burke  infastidito dal fatto che la nipote di Hilton era sempre in prima pagina per notizie futili. Secondo il comunicato, Paris era stata accoltellata da una compagna di cella dopo una collutazione. L'arma, secondo la fonte, era un righello di metallo affilato.

Nessun commento:

Posta un commento