lunedì 5 maggio 2014

5 degli Artisti Moderni più sconvolgenti

Photo credit:liquidnight
In passato alcuni pittori hanno regalato alla storia dei dipinti agghiaccianti, ma non per la loro bruttezza  tutt'altro - fanno paura, basta pensare a Caravaggio (Giuditta e Oloferne), William Blake (Il grande drago rosso e la bestia venuta dal mare) e tanti altri. L'arte  ancor oggi presenta dei personaggi fuori dal comune.
Per questo vediamo: 






 5 degli Artisti Moderni più sconvolgenti



 Pripyat Beast
1) - Keith Thompson: Famoso come monster-design per i progettidi Pacific Rim di Guillermo Del Toro e la serie TV di Leviathan di Scott Westerfeld. Il suo lavoro è più da rivista in edicola che un quadro da ammirare in un museo, ma è pur sempre un'opera. Tra i suoi disegni più famosi Pripyat Beast. Una fusione di animali e deformità terribili.









Zdzislaw Beksinski
2- Zdzislaw Beksinski: Egli stesso ha detto '' Non posso concepire una dichiarazione sensata sulla pittura'', quindi è pensabile che i suoi dipinti non sono di certo dei gattini o tramonti. Lui pittore polacco nato nel 1929 - deceduto nel 2005 per morte violenta ( ucciso con  17 coltellate). Il suo periodo più prolifico è da considerarsi nel ventennio tra il 1960 - 1980 dove ha prodotto fedelmente come in una fotografia disegni che figuravano i suoi sogni, frutto troppo spesso della sua Polonia devastata dalla seconda guerra mondiale. Mostri e personaggi di morte nei suoi quadri, tra cui The Inferno.



Joshua Hoffine
3 - Joshua Hoffine: Nata nel 1973 a Emporia,in Kansas, Hoffine è una fotografa di tableaux vivant, orribili ( quadri viventi) dal sapore macabro.












Mark Powell
4 - Mark Powell: L'Australia e la Polonia sembrano essere i paesi dove nascono i più grandi artisti moderni horror. Mark Powell è uno di  quei disegnatori nato in Australia. La sua arte si basa su creature spaventose e demoniache. Uno dei disegni più famosi è ''The Russian Sleep Experiment''. Non c'è da sorprendersi se le sue opere sono oggetto di ricopiatura su Internet.





Tetsuya Ishida
5 - Tetsuya Ishida:  Le 180 opere targate Ishida non bastano per esprimere a pieno  il suo talento  I suoi dipinti in acrilico sono spesso rappresentazioni di persone trasformate in oggetti, corpi imballati, orinatoi, e anche un cuscino per chi soffre di emorroidi!. Ancora, dei dipendenti manichini  di un food - service che come in una stazione di servizio cibano i clienti con la pompa di benzina. Un mix di ironia e  inquietudine traspare da questi disegni. Un'artista scomparso troppo presto in modo tragico, investito da un treno nel 2005 a soli 31 anni.

Nessun commento:

Posta un commento