lunedì 12 maggio 2014

5 foto psichedeliche del 19 esimo secolo

Tutte le foto appartenenti al 19° secolo sono strane e misteriose, ma alcune vanno ben oltre sono psichedeliche. Quando la fotografia nel 1830 iniziò a diventare parte della vita quotidiana alcuni scienziati si rendono conto che potevano rilevare  i segreti di mondi invisibili di batteri microscopici e galassie lontane. Alcuni pensavano che la fotografia poteva andare oltre la superficie solida di un corpo, ma dare informazioni sul funzionamento del corpo e della mente anche al momento della morte.



5 foto psichedeliche foto del 19 esimo secolo


Guillaume Duchenne
1 - Guillaume Duchenne - Esperimento di fisiologia: Nel 1862 il neurologo francese   Guillaume Duchenne applicò delle scosse elettriche sul viso di un soggetto per stimolare i muscoli e fotografarne i risultati. Uno dei pazienti dell'ospedale in cui lavorava Duchenne soffriva della paralisi di Bell. Nella foto possiamo vedere l'espressione facciale dell'uomo stimolato dal trattamento di elettro-shock







 Albert Londe - Hysteria paziente

2- Albert Londe - Hysteria paziente: Nella seconda metà del 19° secolo ci fu una vera epidemia di isteria in Europa e America. Molte donne furono soggette a paralisi e stanchezza, non trovando neanche l'energia di alzarsi dal letto,  lamentando ostruzioni nelle loro gole! Nel 1878 il chimico Albert Londe fu assunto come fotografo medico presso la Salpêtrière e ha iniziato a lavorare a stretto contatto con il dottor Charcot. Uno dei loro progetti era quello di fotografare quei pazienti affetti da convulsioni isteriche, e capire quale legame ci fosse tra le convulsioni e l'espressione del viso. Per fotografare le sequenze dell'espressioni facili, Londe inventò una macchina fotografica detta cronofotografica.





Lous Darget - fotografare i pensieri
3- Louis Darget and Edouard Baraduc - Fotografare i pensieri:  Baraduc cercò di fotografare al di là del degli  ordinari  attacchi isterici. Assieme a Louis Darget si domandarono se era possibile  fotografare  i pensieri delle persone. Tutto ciò può sembrare un'utopia, invece con la recente invenzione dei raggi X ha dimostrato che il pensiero può essere fotografato grazie a  una forma di impulso elettrico.








anaformismo
4 - Louis Ducos Hauron - Anaformismo Louis Ducos Hauron può essere considerato come il padre della fotografia a colori basata sulla mescolanza sottrattiva. Nel 1868 riuscì a sviluppare  le foto anamorfiche con  autoritratti.






testa di mulo esplosa
5-  Testa di mulo esplosa: Nel 1881 in una caserma americana legarono alcuni candelotti di dinamite sulla testa di un mulo e un filo che collegava una macchina elettro-magnetica con l'otturatore della fotocamera. Il resto è visibile nella foto.

Nessun commento:

Posta un commento