venerdì 21 marzo 2014

Mostra delle maschere più antiche del mondo a Gerusalemme

maschere in pietra risalenti a 9000 anni faEccezionalmente per la prima volta mondiale il museo d'Israele a Gerusalemme esporrà una incredibile collezione di 12 maschere in pietra dell'età di 9000 anni, periodo descritto dalla scienza dove ancora non era presente la prima civiltà di sempre quella dei Sumeri. L'esposizione durerà dall'11 marzo sino al 13 settembre 2014. Di fatto sono le maschere più antiche del mondo

Queste maschere rappresentano la vita il cambiamento di un antico popolo che 9000 anni fa da nomade nel deserto della Giudea, decise di insediarsi in modo perenne in un unico punto. Grazie al passaggio da nomade a sedentario quel popolo imparò e migliorò lo sviluppo dell'arte e della cultura, e dei propri credi religiosi. Tutte queste componenti possono essere visibili nelle 12 maschere. La mostra è stata denominata come Face to Face: le maschere più antiche al mondo di 9000 anni.

Opere d'arte realizzate con pietra calcarea poi dipinte con pigmenti colorati. In ognuna è rappresentata un'espressione facciale differente: bocche spalancate, e teschio umano. Che significato gli può essere dato? Probabilmente quello di ricordare i defunti in pratiche di magia e cerimonie religiose. Debby Hersham esperta  e curatrice del Museo delle Culture Preistoriche ha dichiarato che i volti delle maschere rappresentano quel passaggio dalla vita alla morte.

In questa ricca collezione sono presenti anche due maschere rinvenute nelle grotte di Nahal Hemar ( deserto) e Horvat Duma ( collina) entrambe in Giudea del periodo Neolitico.

Per maggiori info potete visitare come accennato prima il sito ufficiale '' Face to Face: The Oldest Masks in the world''

Nessun commento:

Posta un commento