giovedì 20 marzo 2014

Equinozio di primavera 2014 inizierà il 20 marzo alle 17:52

Equinozio di primavera 2014 - Luke scintu
Buon equinozio di primavera 2014. Anche quest'anno come l'anno scorso cade il 20 marzo alle 17:52.

Alcuni cenni storici - Sappiamo che la parola ''equinozio'' nasce dal latino notte uguale. L'equinozio primaverile può entrare: il 19, 20, 21 marzo, ma anche quest'anno per la settima volta consecutiva è il 20 marzo. Perciò è un errore pensare che l'equinozio di primavera vedi quello che ci avevano insegnato  a scuola, o da quello stabilito al Concilio di Nicea nel 325 d.c  deve per forza essere il 21 marzo.

Gli equinozi hanno vari significati per esempio in quello atmosferico: il punto dell'equinozio di primavera è chiamato punto vernale o punto Gamma (Y), punto dell'Ariete. Tra l'altro quando ci riferiamo a equinozio indichiamo un istante della giornata non tutte le 24 ore.  L''equinozio di primavera segna la parte dell'anno più luminosa: le ore di luce sono di più rispetto al buio. Quindi per quello autunnale avremmo l'esatto opposto: indica la metà dell'anno con meno ore di luce. Questo accadrebbe anche tenendo invariata l'ora legale.

A dire il vero l'equinozio primaverile cade ogni anno lievemente antecedente a quello dell'anno precedente grazie a un fenomeno denominato: precessione dell'asse terrestre, oppure precessione degli equinozi. Ciò nonostante grazie al calendario gregoriano e agli anni bisestili l'equinozio sarà pressapoco nella stessa data, anche se non sempre proprio il 21 marzo. Quindi la Pasqua verrà calcolata la prima domenica successiva all'equinozio di primavera ( Concilio di Nicea)

Simboli e piante - Per Eostre divinità germanica e pagana la lepre era associata alla primavera, come simbolo di fertilità, anche i celti lo consideravano un animale sacro. La pianta per eccellenza dell'equinozio di primavera è il trifoglio simbolo dell'Irlanda.

Nessun commento:

Posta un commento