venerdì 14 marzo 2014

10 mostruose baby sitter

Un post che potrebbe toccare la sensibilità di qualcuno poiché come sfortunati protagonisti ci sono delle piccole anime innocenti, ma come sempre quello che caratterizza un blog è la non censura.  Quello che vorremo raccontarvi oggi sono di 10 mostruose baby sitter.

Sappiamo bene, ancora meglio chi è genitore quale stato d'animo possa essere affidare il nostro bambino a un estraneo pure se questo ha delle referenze.  Attraverso questo elenco di mostri conosceremo alcuni dettagli altamente inquietanti,  da leggere a proprio rischio e moralità.

Le 10 mostruose baby sitter

10 -  Yoselyn Ortega -  La donna fu assunta dalla famiglia Kim per occuparsi dei loro tre bambini. Quando la signora Kim tornò a casa dopo aver preso l'altro figlio di 3 anni dalla lezione di nuoto, trovò i corpi dei suoi 2 figli in una vasca piena di acqua e insanguinata. Ortega uccise i 2 bambini con un pugnale. Appena la signora Kim  entrò nella stanza la colf si tagliò i  polsi e cominciò a pugnalare se stessa così violentemente che spinse il coltello da cucina che stava usando da una parte all'altra del collo. Yoselyn Ortega non ha mai voluto dare una confessione precisa del suo gesto. A quanto pare la frustrazione del salario secondo lei basso,  e non riuscire a portare con se suo figlio rimasto nella Repubblica domenicana.


9 - David McGreavy - Soprannominato  come "Il nostro di Worcester," uccise nel 1973 tre piccoli fratellini, cui una famiglia gli chiese di badare per una sera. Il suo delitto sconvolse tutto il Regno Unito per tanta atrocità. Egli Impalò alla ringhiera i corpi dei 3 bimbi. Fu arrestato lo stesso giorno e condannato a carcere a vita.

8 - Agnes Wong -  Nel 2007 Agnes Wong fu assunta per prendersi cura di un bambino di 16 mesi. Il 25 gennaio, Hugo fu ricoverato all'ospedale di  Manchester dopo essere incorso in grave trauma. Morale delle favole il bambino era vittima di percorse da parte della sua baby sitter e altre azioni abominevoli.  Wong disse che le bruciature sul corpo del bambino erano provocate con l'asciugacapelli quando faceva da cattivo.
 Hugo è morto il 26 gennaio, e Wong è stata accusata del suo omicidio pochi giorni dopo. Dopo una sentenza assurda la donna scontò solo 2 anni di carcere e fu fatta tornare al suo paese d'origine in Malesia.

7 - Karl McCluney -  Karl McCluney aveva 15 anni quando gli fu chiesto di occuparsi di una bambina di 2 anni Demi Leigh Mahon per circa un'ora fin quando la mamma non aveva finito con delle commissioni. Quando la donna tornò, Karl stava guardando la televisione, mentre Demi era in fin di vita .Karl ha negato ogni accusa, dicendo che la bambina  era caduta nel parco procurandosi  tutte quelle ferite ( ben 69) Mentre invece  il ragazzo la  prese a calci,  e pugni e a morsi.

6 - Marquita Burch - Nel maggio del 2012 William Cunningham aveva solo un anno di vita, la madre affidò il bambino a Marquita Burch, una sua amica. Dopo qualche giorno  Burch raccontò alla polizia che aveva perso il bambino nel parco  di notte. Polizia, vigili del fuoco, e vicini di casa  cercarono il piccolo per oltre cinque ore. Infine la donna confessò che il bambino era morto, e l'aveva nascosto in un armadio a casa di sua cugina. Secondo il rapporto della scientifica il piccolo, era morto da almeno 48 ore, dopo aver subito una emorragia intracranica. Burch inizialmente si dichiarò innoccente,  poi cambiò versione ed è stata giudicata colpevole con l'accusa di omicidio colposo. È stata condannato a 19 anni di carcere.

Domani vedremo gli ultimi cinque nomi nella seconda parte delle 10 mostruose baby sitter.




Nessun commento:

Posta un commento