giovedì 21 novembre 2013

Il surfer che ha domato l'onda più grande del mondo

Ognuno ha le sue manie e va alla ricerca di una chimera nel desiderio di sconfiggere un record. Nella categoria surfer il record  e il sogno, è quello di domare il mare, e quell'onda più grande del mondo. Carlos Burlbe un surfista brasiliano non si è lasciato sfuggire questa possibilità.

A Praia do Norte un paese in Portogallo non lontano a Nazare, nella costa atlantica a 120 chilometri da Lisbona, Carlos Burlbe è riuscito nell'impresa di cavalcare un'onda alta 25 metri. Questa performance ha superato il record del mondo in precedenza del surfista della Hawaii Garret Mc Manara, che 2 anni prima riuscì a surfare un'onda di 22 metri, sempre a Praia do Norte vera roccaforte per gli amanti del brivido acquatico.

Il surfer brasiliano ha aspettato tutta la notte per il momento propizio, così all'alba è riuscito a stare dritto con la sua tavola sopra quella piramide a forma di onda. Lui da uomo modesto parla di fortuna, noi crediamo invece dal talento, e di saper cogliere l'attimo. Ancora nel 2013 il mare ha raccolto l'ennesimo record ma questa volta tinto di rosa, Sarah  è stata  la prima donna al mondo ad attraversare il Pacifico con i remi. 

 E' sempre una notizia quando l'uomo domina la natura e i suoi giganti. Ma fa più effetto quando la natura domina l'uomo: spettatore inerte che  aspetta  di nuovo il sole, e spera che l'arcano possa terminare in fretta.

Nessun commento:

Posta un commento