mercoledì 13 novembre 2013

È stato venduto il quadro più costoso della storia per 142 milioni di dollari

Un altro record è stato infranto ieri sera a New York nella casa di aste Cristie's, il dipinto  Three Studies of Lucian Freud'' realizzato nel 1969 dal pittore irlandese Francis Bacon è stato venduto per la cifra di 142,4 milioni ( 105 milioni di euro), dopo la settima offerta. L'artista era morto nel 1992

Il dipinto Three Studies of Lucian Freud ritrae lo stesso Lucian Freud   pittore realista britannico scomparso nel 2011 - parente di Sigmund padre della psicanalisi. Il soggetto è seduto in una sedia di legno in te versioni differenti, con un sobrio sfondo arancione.

 Three Studies of Lucian Freud ha superato di fatto per valore l'Urlo di Edvard Munch che nel 2012 fu acquistato per 120 milioni di dollari all'asta di Sotheby's. Negli anni '70 i tre pannelli del trittico dell'artista irlandese furono venduti separatamente, poi raccolti da un collezionista romano  che possedeva altre opere di Bacon.

Ieri a New York per un totale di 69 opere sono stati totalizzati 691 milioni dollari con le commissioni. Un successo che è andato oltre il più sano ottimismo.


4 commenti:

  1. uno SCHIFO eseguito da un imbianchino ,ma quel signore che ha comprato questo scarabocchio HA MAI VISTO UN DIPINTO DEL CARAVAGGIO ? giustamente l'obrobrio in questione viene chiamato QUADRO , NON DIPINTO.

    RispondiElimina
  2. E' un altro stile di pittura, poi che l'hanno pagato troppo è vero.

    RispondiElimina
  3. Io preferisco l'Urlo, questo non mi dice assolutamente nulla. Ma vabbe', contento chi l'ha comprato... ;-)

    RispondiElimina
  4. Anch'io preferisco l'Urlo. Però ancora una volta lui morto povero e il suo quadro ora il più pagato al mondo,

    RispondiElimina