giovedì 14 novembre 2013

Blue Pond: il lago incantato è più bello del mondo

Oggi avevo voglia di tornare alla poesia benché  non  rappresentata su un foglio di carta o in un blog, ma dalle immagini. I miei occhi si sono lasciati trasportare da un lago incantato chiamato Blue Pond, un corpo sinuoso di acqua nella città di Biei in Hokkaido in Giappone, che sembra cambiare i colori davanti agli occhi dei visitatori. 

Il fotografo Ken Shiraishi ci ha donato i suoi scatti rappresentati da foto incredibilmente stupende. Foto che hanno vinto il concorso fotografico National Geographic 2011, nella categoria natura. A seconda di come  la luce cade e riflette nello specchio d'acqua, il pittoresco laghetto può diventare di colore blu turchese mozzafiato, o di un meraviglioso verde smeraldo.

Stare  in silenzio a contemplare tutto ciò, non può che rigenerare la propria anima. Più lo guardo, e più mi immagino il fotografo immerso nella solitudine del posto, ma con pace dentro. Le immagini sono state fatte quest'anno nei mesi di ottobre e novembre.  Shiraishi ha trovato le prime nevi sugli alberi che hanno dato ancor più un tocco di poesia e magia.

La storia del laghetto è recente, creato come parte di un sistema di controllo di erosione per impedire danni  in caso di eruzione dal vicino Monte Tokachidake. Il colore blu del lago, per il quale è noto, viene attribuito in parte alla presenza di idrossido di alluminio in acqua, che riflette la lunghezza d'onda più corta della stessa luce. In poche parole che posto da sogno per i fotografi.


foto: via[Kent Shiraishi on 500px]

2 commenti: