venerdì 4 ottobre 2013

Lago Natron che mummifica gli animali in statue di sale quando si bagnano

Sebbene ancora sia un mistero quell'acqua è stata già rinominata come il Lago della Morte in quanto gli animali che si bagnano  diventano della statue di sale.

Forse Dante prevedeva il futuro perché esiste davvero in Tanzania del nord un lago o palude letale dove sembrano sommerse  creature furiose. Il lago Natron è formato principalmente da carbonato di idratato sodio che si raccolgono da ceneri vulcaniche nelle valle del Grande Rift. In pratica ogni qualvolta che un animale si immerge resta calcificato, diventando una statua di sale. Il lago raggiunge i 60 gradi di temperatura, insomma non è una fonte di vita.

Grazie a degli scatti del fotografo Nick Brandt che vive da alcuni anni nell'Africa Orientale abbiamo potuto osservare con nostro stupore uccelli e pipistrelli mummificati come se fossero stati prodotti da uno scultore. Il fotografo ha detto '' Nessuno sa per certo come muoiano, ma sembra che la natura estremamente riflessiva della superficie del lago li confonda, è come se gli uccelli si schiantassero contro delle vetrate, e precipitano nel lago

foto[ Nick Brandt]

Nessun commento:

Posta un commento