giovedì 15 agosto 2013

Chiara Galiazzo l'artista dall'anima fragile

Chiara Galiazzo come tutti i veri artisti ha un'anima fragile. Ora fa parte di quel mondo strano dove per un attimo sei l'icona di migliaia di persone, nello stesso momento per altri sei il solito buffone di corte. Ma alcuni giornalisti per arrivare al loro fine commerciale oltrepassano quel limite che esiste tra professione e cinismo. Non è bello criticare una ragazza per il fisico e dire che è grassa, che poi io non vedo Chiara Galiazzo così in sovrappeso e con il doppio mento come molti maligni hanno scritto. Anzi ha dei lineamenti aggraziati che mi ricordano le cantanti di musica celtica, probabilmente dovuta alla sua carnagione chiara e quei bellissimi capelli color rossiccio.

Certo ammetto che non amo i talent show avrei preferito che anche l'artista veneta fosse riuscita a far parlare di se in un altro contesto, ma ognuno è libero di inseguire i propri sogni come meglio crede. Quindi per diventare famosi non ci vuole solo talento ma anche una grande forza interiore e fregarsene delle critiche.

Ora Chiara è sulla cresta dell'onda, vedere il suo nome quasi tutti i giorni sui blog e quotidiani di gossip che la criticano non le fa di certo piacere, anzi  per una ragazza che era abituata a una vita tranquilla non può che opprimere la sua anima e la sua fragile natura. Ma dal rovescio della medaglia per quanto le critiche fanno male e pur sempre vero che quel personaggio non passa inosservato.E' molto peggio l'indifferenza e sentirsi soli in mezzo agli altri. Chiara ha molti sostenitori, poi nessuno è perfetto la vita sarebbe così  noiosa senza non esserlo. 

Nessun commento:

Posta un commento