venerdì 9 agosto 2013

10 cose da dire a un piromane



E' trascorso il secondo giorno di devastazione nella mia terra e io non posso ,non riesco che pensare ad altro, dai primi accertamenti fatti sembra che 8000 ettari di macchia mediterranea siano andati in fumo, anzi in cenere, poiché è tutto quel che resta dell'opera dell'uomo.

Intanto su Facebook delle immagini immortalano degli uomini  della Protezione civile, Guarda Forestale, e Vigili del fuoco stremati dalla fatica. Ora  aspetto di vedere gli animali carbonizzati dentro quel bosco di morte. Nella mia confusione ed emotività ecco: 10 cose da dire a un piromane in qualunque parte del mondo egli produca questo scempio.

1-  Rimani sempre nell'ombra poiché non hai una coscienza.

2- Se amavi la tua terra e i tuoi cari mai avresti potuto appiccare un incendio

3-  Al fuoco non si comanda 

4 -  L'uomo primitivo si rivolterebbe dalla tomba, se verrebbe a conoscenza che il fuoco, la sua più importante scoperta viene usata da te per distruggere ciò che l'ha protetto nel corso dei millenni.

5-  Alla fine vince sempre la natura che si rigenera nel corso dei secoli, tu non duri così a lungo.

6- Quando avrai distrutto anche l'ultimo albero, e respirerai solo azoto maledirai la tua mano che ha appiccato il fuoco.

7-  Per guadagnare dei soldi coltiva la terra che è ricca invece di bruciarla.

8-  Preferisci un mondo in bianco e nero che a colori.

9-  Amo gli alberi che perdonano sempre la cattiveria umana e ci proteggono.

10-  Perché?





2 commenti: