lunedì 22 luglio 2013

3 battaglie poco note che hanno cambiato il mondo

Quando parliamo di battaglie molti di noi in modo errato pensano subito alle 2 grandi guerre, del 1914 - 1918, e la seconda guerra mondiale (1940- 1945), eppure nella storia ci sono state delle battaglie poco note, noi nei vogliamo riportare 3, che  hanno cambiato il mondo.


- Battaglia di Poitiers 732

Per molti conosciuta meglio come la battaglia di Tours combattuta in un giorno dalla data ancora non identificata ma presumibilmente il 10 o il 17 di ottobre del 732. In quel tempo la Spagna vedeva sempre più essere preda di berberi e saraceni. I 2 leader degli opposti eserciti furono Abd al-Rahmān b. ʿAbd Allāh al-Ghāfiqī comandante dell'esercito di al-Andalus,  e Carlo Martello capo dell'esercito dei Franchi dei re merovingi. La battaglia tra le 2 fazioni durò dall'alba sino alla notte preceduto da una settimana di tensioni. Grazie al famoso muro di ghiaccio Carlo Martello e i suoi prodi riuscirono a placare l'avanzata dei saraceni che in seguito furono costretti ad abbandonare il campo di battaglia perché dal bosco spunto la cavalleria di Ottone che sorprese gli arabi al fianco destro.  Grazie a questa vittoria i musulmani non poterono entrare in Europa Occidentale.


La Battaglia di Tsushima 1905

Sembra strano eppure il Giappone e la Russia hanno combattuto una battaglia alle porte della prima guerra mondiale. Tale battaglia è chiamata anche come Battaglia Navale del Mare del Giappone. La guerra fu combattuta il 27 maggio e il 28 maggio del 1905. Con questa battaglia decretò la definitiva sconfitta dell'Impero Russo.


La Battaglia di Blenheim, 1704

E' considerata come uno degli avvenimenti nella guerra di successione spagnola.  Alla battaglia  presero schieramento da una parte '' La Grande Alleanza : ( Regno d'Inghilterra, Sacro Romano Impero, Arciducato d'Austria, Elettorato di Hannover, Elettorato di Prussia, Langraviato d'Assia, Province Unite, Regno di Danimarca), dall'altra: Regno di Francia, Elettorato di Baviera. La battaglia  di Blenheim è ricordata come la più grande sconfitta dei francesi  in 40 anni.



foto: inizio articolo [trend]

Nessun commento:

Posta un commento