giovedì 20 giugno 2013

Le prime 10 donne più malvagie della storia - Parte 1



Di solito quando si pensa a un individuo malvagio lo si attribuisce solo al genere maschile, in parte questo è vero, ma ebbene non dimenticare che alcune signore nella loro vita sono state più perfide dei colleghi maschi. Signore proprie del male che hanno causato la morte e tragedia nella vita di molte persone.


Spero di aver riportato delle informazioni correte in base a qualche ricerca effettuata. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco: Le prime  10 donne più malvagie della storia.


10 - Maria I d'Inghilterra (1516- 1558)


Maria fu l'unica figlia di Enrico VIII e Caterina d'Aragona, da piccola  visse un'infanzia infelice. Ricordata come anche Maria la sanguinaria avendo fatto giustiziare 300 oppositori e Tomas Cramner nelle questioni sopratutto di restaurare il cattolicesimo nel regno. Fu incoronata a 37 anni, tra le sue prime vittime: Lade Jane (regina dell'Inghilterra per 9 giorni) e il suo consorte Jane Grey.



9- Myra Hindley (1942 - 2002)


Myra Hindley e Ian Brady furono responsabili per i  numerosi  omicidi avvenuti nella zona di Manchester nel'Inghilterra del nord a metà degli anni 1960. Insieme, si trasformarono in due spietati mostri, responsabili del sequestro di persona, abuso sessuale, tortura e l'uccisione di tre bambini di età inferiore ai dodici anni e due adolescenti, di età compresa tra 16 e 17.

8- Isabella di Castiglia ( 1451 - 1504)

Isabella I di Spagna assieme al marito Ferdinando II di Aragona è ricordata  per aver supportato la spedizione di Cristoforo Colombo.  Fu lei stessa  che incaricò  Tomás de Torquemada il frate che si macchiò di orrende esecuzioni per nome dell'inquisizione. Il 31 marzo 1492 firma il decreto Alhambra per l'espulsione di ebrei e musulmani. Circa 200 mila dovettero lasciare la Spagna, quelli che decisero di convertirsi alla religione cattolica furono perseguitati dall'inquisizione.

7- Beverly Allitts (1967)

Chiamata '' l'Angelo della Morte'', Beverly Gail Allit, è uno dei più noti serial killer della Gran Bretagna . Lavorava come infermiera pediatrica, è responsabile per l'assassinio di 4 bambini e il ferimento grave di altri 5 sempre sotto le sue cure. Di solito iniettava del potassio ai piccoli pazienti per procuragli un arresto cardiaco.

6 - Belle Gunness (1851- 1931)

Questa donna fu una serial killer statunitense di origine norvegese. Di imponente stazza. alta 1,83 e pesava 91 kg, ma risultava  sensuale agli uomini.  E' probabile che fu lei ad uccidere i suoi 2 mariti e  i suoi figli in tempi diversi e  la maggior parte dei suoi pretendenti, fidanzati, e le sue due figlie, Myrtle e Lucy. Il motivo dei suoi assassini ben 40, fu quasi sempre da attribuire per questioni economiche e di lasciati.


foto: via[listverse]
 Belle Gunness

4 commenti: