domenica 28 aprile 2013

CINQUE NUOVI TIPI DI ANSIA DA QUANDO ESISTE INTERNET


La nostra generazione appartiene a quel 1% della razza umana che ha conosciuto il telefono, e che non  avuto il bisogno al contrario del 99% delle persone da quando l'uomo è presente sulla terra, di dover comunicare  di fronte a un altro individuo. 

 Anzi con l'avvento di Internet da 20 anni a questa parte, le persone si conosco  attraverso due schermi anche senza essersi mai incontrate, guardarsi direttamente negli occhi è storia passata.  I nostri avi se potessero resuscitare direbbero ''Che diavoleria è questa?'' E' opera del maligno? Forse in parte si.


Ma c'è di meglio, o forse peggio a seconda dei punti di vista, da quando internet è presente nelle nostre vite l'uomo deve fare i conti con cinque nuovi tipi di ansia e paure. 

5- Al quinto posto: il panico per aver inviato un file personale alle persona sbagliata o per  non essercene accorti. Addio privacy, un errore che potrebbe costarci caro, anche nell'ambito delle  nostre stesse  relazioni personali. E' dire che la differenza l'ha fatta solo premendo un tasto.

4- In quarta posizione: l'impulso irresistibile di cliccare in link sospetti. Questa è un'altra pecca di noi internauti, più siamo di fronte a collegamenti strani, più una voglia irrefrenabile ci assale nel pigiare e seguire dei collegamenti che potrebbero portare dei virus al nostro PC o mettere allo scoperto le nostre informazioni personali.

3-  Quante volte ci siamo fatti questa domanda forse ''Stanno parlando di me in un forum o su Facebook?'' Questo tipo di paranoia è stata definita come ansia da Social Media. Purtroppo in certi tipi di siti quale proprio Facebook, in genere un utente si registra con il proprio nome. Ecco che  allora  gli altri ci osservano e ci giudicano per cosa postiamo, per il nostro stato e altre sottigliezze.  Ovviamente la critica nei nostri confronti verrà fatta in chat privata con altre persone e sarai sempre l'ultimo a sapere. La cosa paradossale magari che nello stesso momento quel nostro falso amico metterà mi piace a un nostro post. Geniale non credete?

2-  Dimenticare di cancellare la nostra cronologia  lasciando visibile i siti che abbiamo visitato.  Ognuno di noi ha almeno uno scheletro nell'armadio,  internet può essere paragonato a un guardaroba dove è quasi impossibile, non aver visionato e nascosto un sito porno ''pietra miliare nell'universo del  web.''  Tutto questo però, può essere fonte di vero imbarazzo se condividiamo il computer con il nostro partner e si imbatte nei meandri della nostra navigazione cibernetica. Forse potrebbe non dirci nulla, ma state sicuri che il rapporto potrebbe cambiare, specialmente se il sito visitato non è soltanto un portale con video per adulti, ma molto di più, un sito di incontri e web cam erotiche.  In questo caso davvero difficile sarebbe trovare una scusa, è come averla tradita.

1-  Shock di diventare famosi su Internet.  Nel web basta davvero poco  per avere il nostro momento di celebrità, una foto che ci ritrae condivisa da altri nostri amici e amici di amici, il gioco è fatto. Ma per chi è un comune mortale, tutto questo potrebbe essere scioccante, anche perché nel momento che uno inizia ad abituarsi a questo fuoco di paglia, la settima dopo tutti se ne sono già dimenticati. E Internet è già alla ricerca di un altro perfetto sconosciuto da far diventare famoso.



foto: via[terrorbyte]

2 commenti:

  1. Il punto 5 e il 4 mi appartengono...gli altri, ora che ci penso.... :)

    RispondiElimina
  2. Il 5 e 4 siamo quasi tutti coinvolti :)

    RispondiElimina