martedì 26 marzo 2013

KLM: il primo aereo che verrà alimentato per il 25% da olio da cucina

La KLM è la  compagnia  di bandiera aerea olandese fondata nel 1919, un anno dopo precisamente  il 17 maggio 1920 finalmente il primo volo da  Amsterdam- Londra con abbordo 4 giornalisti di sua maestà..  Da quel giorno ne è passata acqua sotto i ponti, o meglio sotto i cieli per l'ultra ottantenne velivolo.

A partire dall'8 marzo di quest'anno ogni giovedì, l'aereo  verrà alimentato per il 25% da olio da cucina  non più utilizzabile per la tratta Amsterdam - New York.  Una vera rivoluzione quella della compagnia olandese, ma a questo punto mi chiedo, se il combustibile usato per l'aereo  e  lo stesso olio da cucina per noi essere umani, quindi con quali porcherie viene condita la verdura?

Ma probabilmente sono abbastanza  ignorante in  materia di biocarburante sostenibile, in quanto questo speciale combustibile è il risultato di un biocarburante prodotto non da  materie alimentari ma bensì da oli per cucina  finiti, e trasformati  in una raffineria nell'afoso stato degli Usa in Louisiana. Tutto il biocarburante  è fornito da SkyNrg, un'azienda nata dalla stessa compagnia KLM. La SkyNrg serve  il proprio  kerosene  ad  altre 15 compagnie aeree.

E' come dice la scritta in grande sull'aereo "We fly on biofuel"  ( noi voliamo con biocarburante), ora possiamo credergli  sulla parola e dormire sogni tranquilli.



foto: via [nycaviation.com]

Nessun commento:

Posta un commento