lunedì 18 febbraio 2013

Taci miserabile: il video che vede protagonista Giannino diventa un cult

Taci miserabile, il grido di Giannino leader del partito Fare per fermare il declino, durante un convegno a Milano lo scorso 9 febbraio sta diventando un cult della rete. Ma chi si riferiva il liberale in quell'ultimo concitato monologo.

A quanto pare, l'ira di Oscar Giannino è stata provocata, perché un docente di una grande città del sud, come l'ha chiamata il parlamentare, prima si sarebbe proposto convinto del programma di Giannino e desideroso di candidarsi per il suo partito, dopo avrebbe fatto marcia indietro, perché un innominato Magnifico Rettore sempre del sud, candidato con la lista  Monti l'avrebbe convocato per abbandonare la sua preferenza politica, dicendo che se voleva avere anche una vaga speranza di diventare ordinario doveva ritirare la candidatura.

La grande città del sud cui si riferisce Giannino, per molti sarebbe imputabile alla seconda città più grande della Sicilia: Catania. Ad ogni modo, per scoprire chi menzionava il vulcanico politico, dovremo aspettare che questo ipotetico magnifico rettore si alzi a parlare di merito  in Parlamento , è tutte le volte che questo  succederà  come ha detto Giannino, si sentirà nell'aula  Taci miserabile.


Nessun commento:

Posta un commento