lunedì 5 novembre 2012

Mi sento solo quando non sono accanto a te

"Mi sento solo quando non sono accanto a te", una frase, un pensiero che tante persone provano quotidianamente, quando non hanno vicino la persona che si ama. Eppure l'amore non ha prezzo, non può e non deve essere mai comprato. Quali sono i motivi che portano l'altra metà a esserci lontani ... ? La vita, i fattori esterni (come parenti),  ma se uno ama veramente, neanche la propria madre riuscirà a farvi allontanare dal vostro amore, non è possibile, la volontà, il desiderio non può essere spezzato dall'egoismo degli altri quali essi siano: familiari o amici.

Amare vuol dire non essere tristi poiché l'amore è la celebrazione di uno stato di benessere nella nostra anima e mente, quando l'amore si tramuta in pianto o apatia verso la stessa vita, allora questo non è più amore.  Senza lui/e accanto è come non avere più un'armatura. Ricongiungersi a quella persona per colui  che ha patito di più la mancanza vive di nuovo la gioia più pura.

Senza sentimento la vita non è neanche un'utopia, eppure molti non hanno il coraggio di affrontare una relazione per la paura di soffrire. Ma allora, che senso ha, se il sole nasce tutti i giorni, non sarebbe meglio un buio perenne per gli schivi senza amore. 


Nessun commento:

Posta un commento