sabato 13 ottobre 2012

RIP Amanda Todd - Morire suicida a 15 anni perché un lurido essere ha messo delle sue foto private sul web


Questa volta internet e i suoi social network  in particolare Facebook sono stati la condanna per una giovane donna, ancora una  bambina di 15 anni, Amanda Todd canadese, morta suicida perché umiliata da un cyber- bullo, da un mezzo uomo conosciuto su Facebook che ha preteso sempre di più dalla ragazza, sino ad avere nel suo Pc foto di lei in topless. Già,credo che qua ci sia  il reato di pedofilia, perché un adulto non può essere in possesso di foto di questo genere di una minorenne, in più l'ha costretta a una violenza mentale, approfittando dell'anima di una persona fragile che cercava un amico di cui fidarsi.

Un'amicizia intima diventata un'ossessione, tanto da costringere Amanda a cambiare scuola e città, a perdere tutti i suoi amici e restare emarginata perché si era fidata di un lurido individuo.Su  You Tube   la ragazza a metà faccia mostra dei fogli con delle scritte che raccontano la sua storia di emarginazione e di dolore, un disperato tentativo di chiedere aiuto.  Fa male, mette malumore, e  angoscia quando leggi la sua data di morte il 10 ottobre 2012 e quella di nascita 27 novembre 1996.

Con il cambio di città e scuola i genitori di Amanda pensavano finalmente che le cose potessero cambiare invece ancora niente, l'ennesimo incontro sbagliato con un altro uomo più grande, e l'umiliazione fuori dalla scuola da parte della fidanzata dell'uomo. Tornata a casa salvata all'ospedale dopo  aver ingerito volontariamente della candeggina, è successo quello che già era scritto, ancora una volta Facebook a consegnarle i soliti insulti. Il resto è stato il silenzio per sempre.



foto Amanda Todd

6 commenti:

  1. povera anima innocente.... tutti noi dovremmo far conoscere questa storia alle nostre figlie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, il dialogo è fondamentale in tutti i tipi di relazioni.

      Elimina
  2. Cazzo questa storia mi fa piangere:( è solo una bellossimaragazzina perché devono rovinare la sua vita? Spero per quelli che hanno tolto la vita di Amanda verrano puniti! E da tanti giorni che continuò a pensare della storia di Amanda vorrei fare qualcosa di più invece di commentare cioè vorrei aiutare ai suoi genitori per tirare su con la morale:( poverina ragazza:( ti voglio bene Amanda riposa in pace per sempre:(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già esprimendo il tuo pensiero ti rende onore, visto che in tanti l'unico pensiero è solo apparire.

      Elimina
  3. Troppa gente stupida, usa il web.
    Io sono vaccinato ma ho dovuto bloccare delle persone.

    RispondiElimina
  4. Sono senza parole, l'avevo letto tempo fa... e più passa il tempo e più mi preoccupo perché anche io ho due bimbe ingenue che si fidano di tutti... E non potrò fare il cane da guardia tutta la vita, prima o poi dovranno spiccare il volo da sole. Peccato che il mondo sia pieno di gente spregevole.

    RispondiElimina