venerdì 5 ottobre 2012

Quando l'eutanasia è un diritto: Usa a ragazza terminale di cancro le viene concessa


Grace una ragazza nata negli Usa ma di origine coreane pochi mesi fa si è dovuta scontrare con una realtà devastante, quella di avere un tumore in stato avanzato al cervello. Lei era una persona intraprendente laureatasi a pieni voti all'università della North Carolina, e in seguito una carriera lavorativa dove la vedeva direttore al marketing presso un'azienda del posto. Purtroppo la malattia sino a pochi mesi fa non aveva dato nessun sintomo, se non quello un giorno mentre Grace si preparava alla maratona di New York dove la ragazza ebbe un malore. Fatto degli accertamenti e analisi ha scoperto di avere un tumore al cervello.
I genitori si sono battuti per non vedere staccati i tubi che la tengono in vita, ma Grace è totalmente paralizzata, non parla quasi più e ha chiesto che i medici rispettino la sua volontà di morire.

Nessun commento:

Posta un commento