martedì 8 maggio 2012

Morire per una pallonata in testa

Sydney - Morire per una pallonata in testa  alla giovane età di 24 anni è quello che disgraziatamente è successo  a Lizzie Watkins mentre giocava una partita di hockey su prato con la squadra nel campionato dell'Australia occidentale. Dopo che la palla ha colpito la sua testa la giovane è caduta a terra e non si è più rialzata. Inutili gli interventi Lizzie si è spenta mentre era in ambulanza arrivando in ospedale deceduta. Da parte tutti e dell federazione di hockey è arrivato il cordoglio per la famiglia.
Lizzie Watkins

Nessun commento:

Posta un commento