mercoledì 4 aprile 2012

Una donna pugile dell'Afghanistan parteciperà alle olimpiadi di Londra 2012

Una sorpresa sapere che dalla chiusa Afghanistan  una donna parteciperà ai giochi olimpici che si svolgeranno a
Londra nei prossimi mesi. L'Afghanistan terra dove le donne ancora vengono recluse e maltrattate senza avere nessun diritto. Il nome di questa atleta è Sadaf Rahimi, una donna che della boxe sta facendo il suo scopo nella vita. Tutto il mondo la osserva non tanto perché una donna indossa i guantoni  e picchi più forte di un uomo, il mondo la osserva perché arriva dall'Afghanistan.

Pensate quanti pregiudizi ci saranno nei suoi confronti da parte di noi occidentali poi a Londra nella città più importante d'Europa e  più vicina agli Usa. La ragazza è alla ricerca di uno sponsor degno per partecipare alle olimpiadi, perché si è dovuta comprare a sue spese pure  i guantoni. A livello agonistico parte svantaggiata perché senza un vero team che la supporta ma ciò che l'alimenta è il sacro fuoco della passione per la boxe. Per lei già a partecipare a Londra 2012 è più che una vittoria, una piccola porta, una luce che si apre da quell'integralismo islamico. Per poter dire anch'io esisto al mondo intero.
Boxe - Sorpresa Afghanistan: Una Donna Pugile Alle Olimpiadi Di Londra

Nessun commento:

Posta un commento