domenica 8 aprile 2012

Un marines in Afghanistan guarda nascere il figlio su Skype - foto

Quando il miracolo della vita non ha confini - una storia quella di Brock Howland  davvero commovente che regala una speranza a tutti noi. Il soldato in missione in Afghanistan  ha visto nascere suo figlio attraverso skype.  Il suo corpo erano al fronte, ma l'amore e il suo spirito erano accanto alla moglie che dava alla luce il loro bambino. Quando la tecnologia rende gli uomini meno distanti e soli, una splendida storia vedere il miracolo di una nascita attraverso un monitor, con l'augurio che presto il neo daddy potrà riabbracciare sua moglie e cullare   tra le sue braccia il suo bambino.


Nessun commento:

Posta un commento