lunedì 9 aprile 2012

Finisce l'avventura di Mario Balotelli al Manchester City

Nell'ultima gara di Premier league il Manchester city di Mancini è andato a perdere in casa dei gunners dell'Arsenal aumentando lo svantaggio nei confronti dei rivali e cugini del Manchester Utd. Roberto Mancini deluso dall'ennesima prestazione folle di Balotelli ripetutamente scorretto in campo con falli stupidi lasciando la sua squadra in 10 per tutta la partita. L'allenatore così ha dichiarato che super Mario sarà messo in vendita e non giocherà le ultime 6 gare di campionato.


Mancini ha dichiarato dopo il match "  "Mario avrebbe dovuto essere espulso dopo solo 20 minuti. Il fallo su Song è stato bruttissimo. Ho finito le mie parole per lui. E’ semplicemente indifendibile. Nonostante sia un giocatore fantastico, dotato di un immenso talento sta sprecando la sua carriera nel calcio". Il tecnico continua dicendo: "Spero che il giocatore cambi atteggiamento in futuro. Io mi sono stancato. Rimangono sei partite da giocare ma lui non scenderà in campo per via della lunga squalifica che lo aspetta. Per concludere dignitosamente il campionato ho bisogno di giocatori che mi diano garanzie anche in termini di comportamento. Con Mario in campo è sempre un grosso rischio. Al termine della stagione verrà messo sul mercato"

Nessun commento:

Posta un commento